Il manager si dedicherà alla selezione e lo sviluppo di partnership per capitalizzare le opportunità di mercato offerte dalla convergenza di networking e security

Netskope, multinazionale specializzata nella cloud security, ha nominato Michael Herman VP Channel Sales for EMEA and LATAM. Grazie alla sua esperienza nella vendita di tecnologia e oltre vent’anni alla guida e progettazione di strategie di canale, Herman avrà il mandato di costruire le partnership, i programmi di canale e il team di supporto per i partner.

 

Michael Herman, VP Channel Sales for EMEA and LATAM di Netskope

 

Il manager prima di approdare in Netskope ha ricoperto per quasi sei anni la carica di VP EMEA Channels and Commercial Sales in Palo Alto Networks. Prima di questa carica ha avuto ruoli di leadership senior in IBM e Cisco. Un percorso professionale che gli ha permesso di acquisire una profonda conoscenza ed esperienza nella convergenza di networking e security in ambienti cloud-first. Riporterà a Dave Rogers, Global Head of Channel.

Netskope security cloud offre visibilità, protezione dei dati in tempo reale e per l’accesso a servizi cloud, siti web e app private da qualsiasi luogo o dispositivo. Netskope comprende il linguaggio del cloud basato su API e offre sicurezza incentrata sui dati, fornendo alle aziende il giusto equilibrio tra protezione e velocità necessario a rendere agile il business e mettere in sicurezza il loro percorso di trasformazione digitale.

Michael Herman commentando la sua nomina precisando: «I professionisti del canale che si occupano di sicurezza e networking stanno vivendo un’evoluzione significativa, guidata da due fattori principali. In primo luogo, stanno lavorando duramente per rispondere alla domanda dei clienti per l’adozione di nuove tecnologie cloud-native facendo transitare le architetture di rete e di sicurezza verso il modello SASE (secure access service edge). Un modello di sicurezza incentrata sul dato. In questo panorama di trasformazione, il secondo fattore di cambiamento è la minaccia emergente ai flussi di entrate e margini esistenti da parte di clienti che esplorano nuovi modelli commerciali e di delivery da parte di fornitori di servizi cloud.»

Ha anche aggiunto: «La ‘vecchia guardia’ dei vendor di network security sta cercando di recuperare il ritardo rispettivamente a soluzioni di sicurezza cloud-native, poiché la loro offerta ibrida risulta costosa, difficile da implementare e inadatta ai nuovi modelli di connettività nonché a quelli commerciali. La proposizione Netskope è stata costruita nel cloud e per il cloud, di conseguenza non è necessario aggiornare i suoi prodotti per fornire SASE. Netskope mi ha colpito per la sua visione tecnica, per la forte leadership e l’ambizione di essere il fornitore leader nel mercato SASE in rapida crescita».