I cordless per ambienti sanitari diventano antibatterici

Snom ha annunciato la disponibilità del telefono IP cordless DECT antibatterico ideato per le esigenze di salute di cliniche e strutture sanitarie

 

Somministrazione di farmaci, accertamenti o consegne al laboratorio: il personale medico e infermieristico della clinica è costantemente in movimento – spesso tra più reparti o edifici.

Per fornire la migliore assistenza possibile ai pazienti nella frenetica quotidianità degli ambienti ospedalieri è però necessario che tutti gli operatori agiscano in maniera strettamente concertata. La reperibilità continuativa del personale è quindi basilare

Questa esigenza si traduce in un ruolo centrale per il telefono. Per molti addetti delle strutture sanitarie è ormai impensabile lavorare senza un cordless DECT – specie in alternativa allo smartphone.

Tuttavia, soprattutto nel settore ospedaliero sono necessari dispositivi con prestazioni superiori a quelle di un normale telefono da ufficio.

Per far fronte a questa esigenza Snom, produttore di terminali IP per aziende, industria e sanità, ha realizzato una soluzione appositamente sviluppata per soddisfare le elevate esigenze delle strutture in cui l’igiene è essenziale.

Il problema, ha evidenziato Sonm, è però che a differenza delle numerose regolamentazioni in fatto di apparecchiature mediche, mancano direttive e standard chiari per la pulizia e la disinfezione di altri dispositivi di uso quotidiano e la scarsa chiarezza in merito all’adeguatezza dei materiali da impiegare in superfici sensibili rappresenta un’ulteriore barriera in termini di conformità.

A questo ha posto rimedio con una soluzione , lo Snom M90,  dotata di un involucro specificamente progettato per questi ambiti.

 

 

Il cordless IP DECT è dotato di una scocca antibatterica certificata secondo lo standard JIS-Z2801 che non permette a E.coli e simili di attecchire. Per un’efficace neutralizzazione di altri agenti patogeni, compresi i virus incapsulati, l’intera superficie del telefono può poi essere periodicamente  disinfettata con alcool isopropilico in una concentrazione fino al 99,99%.

Ha un peso di 130 grammi, resiste a spruzzi d’acqua, polvere o potenziali cadute da un’altezza di fino a 2 metri. Ha una operatività di circa 200 ore in stand-by e 12 ore di conversazione ininterrotta. Il telefono è anche certificato secondo lo standard di protezione militare IP65 (MIL-STD 810g 516.6).

Tramite  l’integrazione di tag Bluetooth e BLE, l’M90 può anche essere utilizzato per una localizzazione precisa, utile in caso di emergenze.