Trend Micro è Global Cybersecurity Channel “Champion”

La società di analisi Canalys ha premiato il vendor per le migliorie apportate al programma di canale nel corso dell’anno

Trend Micro, leader globale di cybersecurity, è stata inserita all’interno del quadrante Champions della Canalys Global Cybersecurity Leadership Matrix. Questo riconoscimento riflette le migliorie apportate al programma di canale nel corso dell’anno precedente.

 

 

Canalys ha riconosciuto gli investimenti significativi di Trend Micro nel programma di canale, sottolineando in particolare il miglioramento del partner portal nelle aree di registrazione deal, sales kit, promozione e training.

Una nota particolare è stata dedicata alla piattaforma centralizzata per la gestione delle licenze del programma dedicato ai Managed Service Provider e l’offerta di una SOCaaS per automatizzare l’analisi delle minacce tra i diversi clienti e prodotti. Canalys ha anche sottolineato l’allineamento con il programma CPPO di AWS.

Il report di Canalys ha visto Trend Micro spostarsi da “grower” a “champion” con il punteggio più alto nella disponibilità prodotti (79,3%), utilità del portale e degli strumenti (72,6%) e facilità di business (75,4%). «Trend Micro è sempre stata focalizzata sul canale e siamo orgogliosi di essere stati nominati champion da Canalys – ha commentato Gastone Nencini, Country Manager Trend Micro Italia -. Questo è il riconoscimento del duro lavoro di tutti i nostri team nel mondo ma non ci fermeremo qui, continueremo a dare nuova linfa al nostro programma dedicato ai partner, attraverso il lancio di piattaforme e servizi che creeranno ulteriori opportunità di crescita».

Per quanto riguarda il 2020, Trend Micro ha in programma di offrire strutture di scontistica per i partner e di lanciare un nuovo Customer Success Service per fornire più insight di business e analisi per clienti e prospect. Nei prossimi mesi, Trend Micro recruterà e aiuterà a crescere altri MSP, fornendo loro il supporto per genereare più leads e incrementare la profittabilità.

Autore: