Lavoro da remoto e nuove opportunità per gli MSP

Nel corso della giornata annuale degli MSP Barracuda ha presentato l’ultimo rapporto che analizza le opportunità e le sfide per il settore dei servizi gestiti

Lo scorso 21 maggio si è celebrata la terza giornata mondiale degli MSP, movimento lanciato da Barracuda nel 2018 per sostenere il settore dei servizi gestiti e i cambiamenti e le sfide che questo incontra ogni anno. In occasione dell’evento la società ha presentato l’ultimo rapporto dal titolo The Evolving Landscape of the MSP Business Report 2020.

Per l’MSP Day di quest’anno, la Computing Technology Industry Association (CompTIA), voce di spicco e sostenitrice dell’ecosistema globale IT, si è unita a Barracuda per il primo evento virtuale per la giornata degli MSP. Miles Jobgen, Director of Member Communities di CompTIA, ha affiancato Jason Howells, Director International MSP di Barracuda, e Neal Bradbury, VP MSP Strategic Partnership, per discutere il rapporto di quest’anno, oltre a presentare una serie di video e dibattiti sullo stato del settore.

Il report del 2020 ha approfondito l’analisi del mercato globale degli MSP nel momento in cui ai partner di canale di tutto il mondo è stata offerta l’opportunità di rafforzare la propria offerta di soluzioni di sicurezza per supportare la crescita della forza lavoro mobile, più vulnerabile, emersa a causa della pandemia da coronavirus.

Sono stati intervistati quasi 300 MSP globali coinvolgendo i paesi del Regno Unito, Stati Uniti, Germania, Canada, Irlanda, Belgio, Australia e Spagna.

I risultati hanno rivelato che, indipendentemente dalla posizione, gli MSP in tutto il mondo si trovano ad affrontare sfide simili quando si tratta di approvvigionamento e opportunità di crescita relativamente alle future offerte di sicurezza.

Brian Babineau, Senior VP e General Manager, MSP Solutions Barracuda

Brian Babineau, Senior VP e General Manager, MSP Solutions Barracuda

«Dal lancio di MSP Day e del relativo report Evolving MSP Landscape, abbiamo assistito a un costante aumento della richiesta di servizi gestiti in tutto il mondo, il che è evidente nei risultati di quest’anno – ha dichiarato Brian Babineau, Senior VP e General Manager, MSP Solutions Barracuda -. Tra queste necessità, la sicurezza è il servizio più richiesto, in particolare data la attuale situazione globale e la volontà dei criminali informatici di sfruttare aziende che sono diventate improvvisamente molto più vulnerabili».

I principali dati emersi

Dal report sono emersi interessanti risultati che consentono di delineare quali saranno gli scenari futuri e le principali sfide e opportunità per il settore dei servizi gestiti. In particolare è emerso che:

  • La maggioranza degli MSP prevede di espandere il proprio portafoglio di servizi nel 2020. Un significativo 91% degli MSP ha dichiarato di avere in programma di aumentare l’ampiezza e la capacità dei propri servizi nei prossimi 12 mesi.
  • I servizi gestiti sembrano essere il principale generatore di fatturato per la stragrande maggioranza degli intervistati. Il 69% degli intervistati ha identificato nei servizi gestiti la più grande opportunità per aumentare le vendite nel 2020. Questa percentuale è aumentata significativamente rispetto al 2019, quando soltanto il 54% segnalava i servizi gestiti come la migliore opportunità.
  • Gli MSP favoriscono un approccio ibrido ai servizi. Il 53% degli intervistati prevede di generare oltre la metà (51%) o più della propria attività attraverso i servizi gestiti nel 2020, con circa un altro 45% che prevede di generare fino al 50% del business attraverso i servizi gestiti.
  • I servizi di sicurezza sono in cima alle priorità degli MSP quest’anno. Endpoint Security, Email Security e Network Security sono tra i primi cinque servizi nella tabella dei top 5 per il 2020. Al contrario, nel 2019 la sicurezza della posta elettronica era l’unico servizio di sicurezza che si era posizionato fra i primi 5.
  • I crescenti problemi di sicurezza e la mancanza di competenze tra gli utenti finali stanno alimentando la richiesta di fornitori di servizi terze parti. Una maggioranza pari al 79% degli MSP ha ritenuto che le preoccupazioni dei clienti relative alla sicurezza fossero una buona opportunità, in particolare con l’aumento dei lavoratori da remoto. Il 72% afferma che la mancanza di competenze di sicurezza interne tra i propri clienti sta creando nuove possibilità di entrate.
  • La stragrande maggioranza concorda sul fatto che la domanda di servizi di sicurezza gestiti è in aumento. L’88% degli intervistati ha affermato che la domanda di servizi di sicurezza è “moderatamente” o “significativamente” in crescita.

«La sicurezza come servizio gestito diventerà sempre più richiesta dal momento che le imprese continueranno a far fronte alla carenza di competenze e si adegueranno alle nuove condizioni di lavoro, offrendo agli MSP un’enorme opportunità per rafforzare la loro offerta e consolidarsi ulteriormente come partner vitali per la loro base clienti» ha commentato Carolyn April, Senior Director, Industry Analysis presso CompTIA.

Autore: