Con SAP il procurement si adatta al “nuovo normale”

Aziende in tutto il mondo hanno adottato soluzioni SAP per continuare i loro percorsi di trasformazione digitale verso la nuova normalità del mondo produttivo

 

SAP ha annunciato che aziende leader in tutto il mondo hanno scelto le soluzioni SAP Ariba e SAP Fieldglass per continuare i loro percorsi di trasformazione digitale, ridurre i rischi, gestire i costi mantenendo integre le supply chain in modo da operare con successo nel nuovo scenario economico che si prospetta.

Tra le varie organizzazioni che hanno scelto le soluzioni di procurement di SAP nel primo trimestre del 2020, la società cita ad esempio l’imbottigliatore di coca-cola numero 2 dell’America Latina Arca Continental S.A.B. de C.V., la banca commerciale tedesca Helaba, il fornitore giapponese di servizi IT Hitachi Systems Ltd., il produttore messicano di elettrodomestici Mabe, le società di energia Murphy Oil Corp. e PSEG Energy Holdings LLC entrambe con sede negli Stati Uniti.

Nel corso del primo trimestre dell’anno, osserva SAP; tra le centinaia di aziende che hanno implementato le soluzioni SAP Ariba e SAP Fieldglass, si annoverano anche:

  • Carlsberg Group A/S, azienda danese produttrice di birra a livello mondiale, andata live con SAP Ariba Buying and Invoicing e le soluzioni SAP Ariba Catalog in linea con il suo piano di migrazione dall’applicazione SAP Supplier Relationship Management per aumentare la conformità e migliorare la visibilità e il controllo sui livelli di spesa, l’automazione della contabilità e la user experience complessiva.
  • Vestas Wind Systems A/S, compagnia danese che progetta, produce, installa e offre servizi di assistenza su turbine eoliche in tutto il mondo, continua a promuovere l’efficienza delle sue operazioni di approvvigionamento con il suo ultimo roll out delle soluzioni SAP Ariba Sourcing e SAP Ariba Contracts integrate con le applicazioni SAP Signature Management by DocuSign..
  • Furukawa Electric Co. Ltd., azienda manifatturiera high-tech giapponese, che ha recentemente lanciato soluzioni SAP Ariba, automatizzando e standardizzando i processi di approvvigionamento e il ciclo di vita dei fornitori e delle performance.

Domanda e offerta connesse tramite soluzioni in cloud

Un ruolo  nel mettere in relazione domanda e offerta lo ricopre non sorprendentemente il Cloud. In risposta all’interruzione delle supply chain causata dalla crisi da COVID-19, SAP ha in fatti aperto l’accesso alla soluzione SAP Ariba Discovery, consentendo agli acquirenti di pubblicare gratuitamente le proprie esigenze di approvvigionamento e consentendo ai fornitori di Ariba Network di rispondere.

Il successo della  proposta appare certificato dai numeri: dall’annuncio del 10 marzo le pubblicazioni degli acquirenti e le risposte dei fornitori sono aumentate rispettivamente del 58% e del 404%.

Peraltro, ha osservato SAP, nel primo trimestre 2020 oltre 25.000 nuovi fornitori sono entrati in Ariba Network portando il numero totale di aziende collegate a 4,8 milioni e fornendo alle organizzazioni più scelta per gli ordini mentre cercavano di mantenere in funzione le loro supply chain in un momento di grave difficoltà.

Insieme ai nostri clienti e partner, stiamo vivendo in questa nuova normalità”, ha dichiarato Chris Haydon, Presidente di SAP Procurement Solutions. “Continueremo ad abbattere le barriere tra domanda e offerta e a offrire ai clienti la visibilità di cui hanno bisogno per prendere decisioni informate più rapidamente, in modo che le loro attività e l’economia globale continuino ad andare avanti”.