Assistenza tecnica in sicurezza con la Realtà Aumentata

TeamViewer Pilot permette da uno smartphone di richiedere consulenza, supporto tecnico e risolvere i problemi senza far intervenire fisicamente l’assistenza

 

 Le app di realtà aumentata (AR) sono oramai uscite dal campo dei videogiochii e un esmepio è rappresentato da applicazioni per dispositivi mobili come TeamViewer Pilot, che costituiscono uno strumento per la risoluzione da remoto dei problemi tramite smartphone o tablet.

La Fase 2, evidenzia TeamViewer,  sta portando alla riapertura di molte attività e realtà produttive, ma dopo varie settimane di sospensione, la ripartenza può essere ostacolata da problemi di varia natura: il distacco di un connettore, l’interruzione di una connessione, un’anomalia di segnale e quant’altro.

A livello funzionale TeamViewer Pilot, un prodotto per dispositivi Android o iOS equipaggiato con tecnologia di tracciamento degli oggetti in 3D, si basa sulla realtà aumentata e ha l’obiettivo di risolvere eventuali problema, da quelli che riguardano l’hardware, la configurazione di dispositivi intelligenti o la connessione di un router Wi-Fi.

A livello funzionale consente in sostanza di fornire una guida visiva interattiva per risolvere da remoto eventuali problemi e di visualizzare e diagnosticare i problemi usando le funzioni di connessione one-to-one di cui dispone per condividere video in streaming e in modalità interattiva.

I puntatori 3D di cui dispone possono essere posizionati sugli oggetti “aumentati” del mondo reale in modo da evidenziare gli elementi su cui è necessario intervenire.

Quelli che la società evidenzia essere i benefici della soluzione che ha sviluppato sono  il risparmio sui costi di intervento evitando visite in loco, il rispetto delle disposizioni suggerite per la Fase 2 dell’emergenza sanitaria, la possibilità di supportare chiunque per eseguire la risoluzione dei problemi e la manutenzione degli impianti di primo livello e, non ultimo, il miglioramento della collaborazione e dell’efficienza del servizio tecnico potendo inviare file utili, come i manuali, durante le sessioni video.