Le soluzioni per il Workplace as a Service a ISE 2020

Il workplace-as-a-service di Ricoh tra i protagonisti in occasione della principale fiera per i professionisti del mondo audio-video 

 

La collaborazione  a livello di team o tra aziende continua ad avvalersi di nuovi strumenti informatici, grazie alla diffusione della videocomunicazione, della mobility, del cloud e di dispositivi fissi e mobili di nuova generazione.

Un esempio  di cosa offre  il mercato lo si potrà avere all’evento ISE 2020 dove saranno sotto i riflettori le più recenti innovazioni in grado di migliorare la collaborazione e la produttività degli ambienti di lavoro.

Ad esempio, Ricoh presenterà la propria offerta nell’ambito dei Communication Services, mostrando in che modo sia possibile, tramite competenze di system integrator, realizzare progetti anche molto ampi in un’ottica di workplace-as-a-service.

Tra le tecnologie esposte e a disposizione dei visitatori vi sarà, ha evidenziato l’azienda,  la nuova gamma di Collaboration Board. Evoluzione delle lavagne interattive, sono soluzioni che integrano uno schermo con dimensioni fino a 75 pollici, un’interfaccia intuitiva e funzionalità audio-video avanzate.

Presso lo stand di Ricoh verranno organizzate anche demo relative ad esempio alle lavagne interattive con l’add-on che le collega a Office 365, a Ricoh Integrated Collaboration Cloud (RICC), che mette a disposizione un assistente virtuale per la gestione delle riunioni, e alla Reactive Suite che la società ha sviluppato per rendere la collaborazione più smart.

Le aziende di tutta Europa hanno necessità di sviluppare ambienti di lavoro che integrino aspetti quali produttività, flessibilità, sicurezza e una user-experience ottimale. In questo contesto le tecnologie giocano un ruolo fondamentale. Una nuova ricerca Ricoh mette in evidenza come la maggior parte dei dipendenti europei si aspetta che la propria impresa metta a loro disposizione la formazione e gli strumenti necessari per stare al passo con i cambiamenti. A ISE 2020 mostreremo come, grazie al nostro supporto, le aziende possano conseguire questi obiettivi e raggiungere nuovi orizzonti di produttività”, ha commentato. Oscar Mellegers, Head of Marketing EMEA, Communication Services di Ricoh Europe.