Tech Data stipula un accordo per l’acquisizione da parte del Fondo Apollo

Stipulato l’accordo definitivo per l’acquisizione da parte di un affiliato di fondi gestito dalle consociate di Apollo Global Management per un valore di 5,4 miliardi di dollari

Il Consiglio di Amministrazione di Tech Data ha approvato all’unanimità l’operazione che prevede l’acquisto di tutte le azioni ordinarie da parte di un affiliato di fondi (“Apollo Funds”) gestito dalle consociate di Apollo Global Management. Le azioni Tech Data in circolazione ammontano a 130 dollari ad azione per un valore d’impresa di circa 5,4 miliardi di dollari.

 

Il prezzo di acquisto rappresenta un premio del 24,5% rispetto alla media ponderata su 30 giorni del prezzo di chiusura delle azioni ordinarie di Tech Data del 15 ottobre 2019, ultimo giorno di negoziazione prima delle indiscrezioni di mercato pubblicate in merito a una potenziale operazione che interessava l’azienda.

Rich Hume, CEO di Tech Data, ha commentato l’operazione:  «Grazie a questo investimento da parte di fondi gestiti da uno dei principali gestori di investimenti alternativi al mondo, avremo a disposizione ulteriori risorse per accelerare la nostra capacità di portare sul mercato i prodotti e le soluzioni tecnologiche di cui il mondo ha bisogno per connettersi, crescere e progredire. L’operazione ci consentirà di consolidare il nostro successo, rendendo Tech Data una piattaforma di crescita e consentendoci di differenziare ed espandere ulteriormente le nostre soluzioni end-to-end e fornire ai nostri partner di canale potenzialità, efficienza ed esperienza senza precedenti».

Il Consiglio di Amministrazione di Tech Data, avendo approvato all’unanimità l’operazione, consiglia agli azionisti di Tech Data di votare a favore. L’operazione non è soggetta a condizioni finanziarie e la chiusura è prevista per il primo semestre del 2020.

Dopo la chiusura dell’operazione, Rich Hume continuerà a guidare Tech Data come CEO e l’azienda continuerà ad avere sede a Clearwater, in Florida. Tech Data diventerà una società privata e le azioni ordinarie di Tech Data non saranno più quotate in borsa. Il distributore prevede di pubblicare i risultati del terzo trimestre dell’esercizio 2020 prima dell’apertura del mercato, il 26 novembre 2019.

 

Autore: