ESET rafforza la presenza al servizio di PMI e Enterprise

Vicinanza ai clienti,  coinvolgimento proattivo di partner qualificati e capillarità sul territorio i punti chiave della strategia ESET per la cyber security

 

ESET, società attiva e globale nel settore della cybersecurity, ha annunciato l’apertura del suo nuovo ufficio in Italia.

L’obiettivo che si è posta  è di accelerare le proprie strategie di go-to-market, rivolte sia alle piccole e medie imprese che alle grandi organizzazioni del mercato italiano.

La società, che ha il quartier generale a Bratislava, in Slovacchia, ha sviluppato a partire dal 1991, una rete di distribuzione di ampia copertura territoriale  che ad oggi si estende in oltre 200 paesi.

Al 2001 risale l’inizio della sua collaborazione esclusiva con il partner italiano Future Time. A otto anni di distanza si appresta a espandere ulteriormente  fatturato e presenza nei confronti di aziende nazionali indipendentemente dalla loro dimensione e settore di interesse.

Siamo pronti a cogliere nuove opportunità nelle imprese italiane, accelerando i nostri impegni per promuovere le soluzioni avanzate per la sicurezza che abbiamo recentemente rilasciato“, ha dichiarato Miroslav Mikuš, Chief Sales Officer di ESET. “Questo è il motivo che ci ha spinto a rafforzare la nostra presenza in Europa con l’apertura di filiali dedicate, Italia inclusa, avviando lo sviluppo di un nuovo modello di partner. Vogliamo aiutare le aziende a comprendere che la tecnologia da sola non basta, servono governance e competenza, e crediamo che Fabio Buccigrossi (ndr: il nuovo Country Manager Italia di ESET), grazie alla sua expertise nello sviluppo strategico del canale IT, sia la persona giusta per espandere la rete di rivenditori, ed indirizzare il maggior numero di imprese, aumentando anche il market share in Italia“.

La R&D innanzi tutto

Chiave del successo ottenuto dall’azienda sono  i consistenti investimenti in R&D al fine di rimanere all’avanguardia nella ricerca di soluzioni a contrasto del malware.

Alla data, ha osservato, quasi il 40 percento dei dipendenti è impegnato nella ricerca e sviluppo al fine di mantenere al sicuro dati e applicazioni dei clienti dai più recenti e sofisticati attacchi informatici.

Tramite i dati di intelligence raccolti, le soluzioni che ha sviluppato permettono di far fronte ad attacchi mirati, proteggere dal phishing, bloccare le botnet e rilevare minacce persistenti.

In particolare, l’azienda sviluppa tecnologie di cybersecurity a più livelli basate su un motore di scansione, sull’apprendimento automatico e sul cloud.

“La nuova strategia commerciale adottata da ESET amplierà la nostra presenza nel belpaese, coprendo tutte le regioni. Avvieremo poi collaborazioni mirate, avvalendoci di rivenditori qualificati e Managed Service Provider specializzati nel settore, al fine di supportare al meglio le esigenze delle imprese di medie e grandi dimensioni”. Ha commentato Fabio Buccigrossi, Country Manager di ESET Italia.