Da Sirti innovazione tecnologica per la digital transformation

La trasformazione digitale in atto, le smart city, IoT, la cyber security e la imprenditorialità i punti chiave della presenza di Sirti allo SMAU

 

 Sirti ha colto l’edizione dello SMAU appena conclusasi come momento per illustrare la sua strategia nei settori più trainanti dell’IT e della fase di trasformazione digitale che sta coinvolgendo tutte le aziende nazionali, dalle PMI ai fornitori di servizi  privati e pubblici.

Fondata nel 1921, opera nei settori delle Telecomunicazioni, delle Soluzioni Digitali per le Aziende, dell’Energia e dei Trasporti, ed è presente anche a livello internazionale in Europa e in Medio Oriente.

Elemento cardine della partecipazione di Sirti è stata l’innovazione, sia espressa nei suoi temi storici come quello delle reti in cui ha dato un fortissimo contributo allo sviluppo di quelle nazionali, soprattutto in fibra ottica, che in quelli in cui ha di recente rafforzato il  proprio  impegno come  quello della security.

Benedetto Di Salvo - Vice President Digital Solutions Sirti

Benedetto Di Salvo – Vice President Digital Solutions Sirti

Benedetto Di Salvo, Vice President Digital Solution e Chairman di Sirti, ha approfondito nei live show e ai diversi tavoli di lavoro a cui ha partecipato, la trasformazione digitale che le aziende di tutti i settori hanno ormai intrapreso.

Tra i temi affrontati quelli connessi alle nuove tecnologie abilitanti per lo sviluppo del business, la necessità di disegnare nuove architetture di rete agili, flessibili e sicure, la mobilità alternativa e l’efficienza energetica.

Per quanto concerne la cybersecurity, il tema è stato affrontato da Nino Marsanasco, CEO di Wellcomm Engineering, azienda specializzata nel settore e ora parte di Sirti.

La sua acquisizione ha permesso a Sirti di espandere il proprio portfolio di offerta di nuovi servizi digitali dedicati a questo ambito, con il fine di sviluppare opportunità di business anche su nuovi clienti, dalla GDO al Finance.

Nino Marsanasco - CEO di Wellcomm Engineering

Nino Marsanasco – CEO di Wellcomm Engineering

L’innovazione fa però parte del DNA di Sirti. Nell’area Innovazione, Sirti ha da tempo adottato il paradigma dell’Open-Innovation e Co-Innovation, attivando una Community interna e numerose collaborazioni virtuose con Startup e avviando sperimentazioni di nuove soluzioni tecnologiche in partnership con i Clienti.

Siamo entusiasti di come sta procedendo il progetto Imprenditivity, e per noi vivere questa fase di Open Innovation rappresenta una sfida continua e allo stesso tempo una grande opportunità, perché siamo certi che l’innovazione rappresenti il motore per il rinnovamento di competenze e capacità operative, e l’elemento cardine della competitività. A Smau abbiamo incontrato alcune delle startup candidate e, dall’energia che si respirava tra gli startupper e i manager, abbiamo avuto un’ulteriore conferma che l’innovazione è un processo pervasivo, da condividere in logica open’’, ha commentato in proposito Pietro Urbano Mimmo, Vice President Innovation & Communication di Sirti.