Veeam conferma la leadership nel Cloud Data Management

Veeam  si caratterizza per una significativa crescita dei ricavi ricorrenti e la crescente adozione da parte dei clienti del nuovo modello di licensing in abbonamento

 

Veeam Software, attiva nella fornitura di soluzioni di backup volte ad abilitare il Cloud Data Management, ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre 2019.

In un mercato altamente competitivo, Veeam ha registrato un altro trimestre a doppia cifra con un incremento del 24% anno su anno del fatturato annuo ricorrente (ARR), cosa che conferma il successo del suo nuovo modello di licensing in abbonamento Veeam Universal License (VUL), che si è caratterizzato per un aumento del 108% del fatturato per lo stesso periodo.

Non solo. Veeam ha anche ottenuto, nella sua indagine annuale sulla soddisfazione dei clienti, un Net Promoter Score (NPS) di 75, un punteggio che è superiore alla media di mercato e ottenuto per il sesto anno consecutivo.

Il 2019 è stato un anno ricco di successi: non solo abbiamo superato il miliardo di dollari di fatturato annuale, ma stiamo anche innovando l’esperienza dei clienti grazie al nuovo modello di licensing in abbonamento Veeam Universal License (VUL) e ai continui rilasci di nuovi prodotti,” ha commentato Ratmir Timashev, Co-Founder and Executive Vice President (EVP) of Sales & Marketing di Veeam. “Nel nostro ultimo trimestre, abbiamo assistito a una crescita straordinaria in tutti i mercati e, in particolare, nel modello di licensing in abbonamento, che ha portato il numero di clienti a più di 365.000.All’inizio del quarto trimestre del 2019, annunceremo una serie di nuove soluzioni che confermeranno la nostra leadership di mercato e la soddisfazione dei nostri clienti, come dimostra il nostro punteggio NPS.”

Ottimi anche i risultati delle partnership. Gli accordi di rivendita con Hewlett Packard Enterprise (HPE), Cisco, NetApp e Lenovo hanno registrato una crescita delle transazioni del 92% anno su anno e del 28% trimestre su trimestre (QoQ).

Negli ultimi anni, Veeam ha consolidato la sua leadership come fornitore di soluzioni di backup e ripristino per ambienti virtuali, fisici e cloud. La strategia incentrata sui partner e la capacità di Veeam di adattarsi al mercato con un approccio mirato sono state le chiavi del suo continuo successo e hanno consentito a Veeam di crescere in modo costante e a due cifre in un segmento di mercato ormai maturo che tipicamente registra una bassa crescita a una sola cifra.”, ha commentato i positivi risultati Andrew Smith, Research Manager in IDC’s Infrastructure Platforms and Technologies group.