Le novità di LG per le meeting room e l’ambito educational

La linea Touch di lavagne interattive che facilitano la collaborazione grazie all’elevata qualità delle immagini, l’innovativa tecnologia In-Cell e la possibilità di connettersi da qualsiasi dispositivo

LG Electronics ha reso disponibile la nuova linea Touch di lavagne interattive, progettate per un utilizzo in ambito educational e nelle meeting room aziendali. Le lavagne sono dotate di risoluzione Ultra HD (UHD) che consente di visualizzare contenuti come documenti, immagini e video senza distorsioni e il pannello IPS (In-Plane Switching) che permette di visualizzare chiaramente i contenuti da diverse angolazioni.

Più in dettaglio, TN3F è una soluzione LG per meeting room interattive, in grado di soddisfare le esigenze di collaborazione in tempo reale tra persone che si trovano in sedi diverse.

Il display TN3F sfrutta la reattività al tocco della tecnologia touch In-Cell, la stessa tecnologia che rende gli smartphone leggeri e ricettivi. A differenza della tradizionale tecnologia touch, che ha un air gap tra il vetro e il sensore, In-Cell integra il sensore, il vetro protettivo e il display LCD. I vantaggi sono evidenti quando si utilizza la Active Pen: la scrittura a mano dell’utente viene riprodotta sullo schermo e la sensibilità alla pressione modula anche lo spessore del tratto della penna. Inoltre, queste soluzioni, dotate di tecnologia data mirroring, consentono la scrittura bidirezionale permettendo a due persone di scrivere su lavagne situate in luoghi diversi ma intervenendo sullo stesso testo in tempo reale.

 

LG Business Solutions TN3F

LG Business Solutions TN3F

 

Per facilitare l’insegnamento interattivo, LG ha sviluppato la linea TR3BF. Grazie all’immagine nitida dell’UHD e all’angolo di visione di 178° degli IPS gli studenti hanno la massima visibilità indipendentemente dalla loro posizione. Con la serie TR3BF è possibile utilizzare il browser Chrome, integrato nel sistema operativo Android, per poter navigare online, senza la necessità di connettersi a un desktop esterno. La soluzione consente il collegamento fino a 30 studenti, i quali possono condividere gli schermi e interagire attraverso una rete condivisa o all’applicazione ScreenShare Pro. La lavagna ha 20 punti multitouch, 10 punti di scrittura e 2 stilo con doppio colore simultaneo.

«L’esperienza di apprendimento e i modelli di lavoro attuali sono sempre più connessi e collaborativi, caratteristiche che consentono enormi vantaggi in termini di ottimizzazione dei costi, dei tempi e dell’efficacia comunicativa. L’elevata qualità delle immagini, l’innovativa tecnologia In-Cell e la possibilità di connettersi da qualsiasi dispositivo, ovunque ci si trovi, fa dei nostri monitor della nuova linea touch la soluzione ideale per chi ha l’esigenza di rendere più collaborativi e interattivi i propri progetti» ha commentato Nicola Micali, Business Solutions Product & Marketing Manager di LG.

Autore: