Softpi presenta ELEVATE 2019, l’evento per sviluppatori PowerBuilder

L’evento si terrà a Firenze il 18 e 19 novembre e prevede l’intervento del CEO di Appeon, Armeen Mazda. La partecipazione al primo giorno è gratuita previa prenotazione

Il distributore a valore Softpi ha annunciato l’evento ELEVATE 2019 Recap – PowerBuilder User Regional Seminar, un incontro della durata di due giorni dedicato agli sviluppatori italiani e alle aziende che impiegano la piattaforma Appeon per lo sviluppo delle proprie applicazioni.

L’evento è previsto a Firenze i prossimi 18 e 19 novembre presso l’Ars Hotels e avrà come protagonista PowerBuilder 2019, l’ultima release della piattaforma Appeon che sarà oggetto di approfondimenti sulle funzionalità, piani di sviluppo, presentazioni tecniche, case history ed esercitazioni pratiche. Softpi, partner di distribuzione esclusivo, ha esteso l’invito a tutti i partner italiani e ai loro clienti, nonché alle aziende interessate alle soluzioni Appeon.

 

conference room

 

PowerBuilder, giunto alla versione 19, è un ambiente di programmazione RAD sviluppato nel 1991 e successivamente (nel 2010) incorporato nell’offerta di tecnologie SAP. A partire dal 2016,  Appeon è diventata responsabile dello sviluppo, vendita e supporto di PowerBuilder.

L’evento prevede nel corso della prima giornata un seminario, la cui partecipazione è gratuita previa registrazione via mail (mktg@sofpi.com) e offerta da Softpi con il supporto di Appeon: sarà presente all’evento anche Armeen Mazda, CEO di Appeon, il cui intervento “Il nuovo PowerBuilder 2019: Stato dell’Arte e Roadmap” si concentrerà sulle novità dell’ambiente di sviluppo, i benefici per le aziende e gli sviluppatori e sui prossimi aggiornamenti della piattaforma. L’intervento del CEO di Appeon sarà seguito da una sessione di Q&A utile per approfondire tematiche tecniche e prospettive di evoluzione della piattaforma.

A seguire, sempre lunedì 18 novembre, Softpi offrirà una panoramica tecnica di PowerBuilder 2019, soffermandosi sulle nuove caratteristiche: in particolare, tra i temi trattati si parlerà di REST, funzionalità JSON, di Temi della UI e di controlli built-in RichEdit e TXText; sempre nell’ambito dell’intervento, non mancherà poi un focus sulla sicurezza con approfondimento sulle funzioni di encryption, encoding e hashing. L’intervento di Softpi sarà seguito da ulteriori focus tecnici e dalla condivisione di alcune case history, utili per arricchire l’esperienza tecnica con un punto di vista pratico.

Il secondo giorno, martedì 19 novembre, sarà invece dedicato alle sessioni di training tecnico, che Softpi dedica a tutti gli sviluppatori che vogliono ottenere il massimo dalla nuova release della piattaforma PowerBuilder. Tutta la giornata vedrà una continua alternanza di lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche: tra le sessioni già previste, l’introduzione a C# per sviluppatori PowerBuilder e uno ‘sneek peek’ del prossimo PowerServer 2020 Web and Mobile. La partecipazione alle sessioni di training, avrà un costo di 170 euro per persona.

Autore: