Florent Aubert responsabile in Snom della gestione di prodotto

Snom, specializzata nella produzione di telefoni IP per utenti professionali e aziende, ha annunciato di aver nominato Florent Aubert  responsabile del Product Management

 

 Snom, società tedesca con un ampio  portfolio di telefoni IP da tavolo, da conferenza e cordless DECT dotati di funzionalità e di una qualità audio di alto livello, oltre a integrare fino a 27 lingue a seconda del modello, ha rafforzato il proprio management con la nomina di Florent Aubert  come nuovo responsabile per il Product Management.

Florent Aubert è un manager che ha alle sue spalle una consolidata esperienza  nell’IT. In precedenza ha infatti ricoperto la funzione di responsabile del Product Management nella divisione sistemi digitali di illuminazione del gruppo Philips in Belgio, ed è  già attivamente impegnato nel suo nuovo ruolo in Snom Technology.

Sono molto lieto sia di poter sviluppare una roadmap di prodotto equilibrata e innovativa, sia di plasmare visioni comuni che offrano ai nostri clienti le migliori basi possibili per una comunicazione moderna“, ha commentato il suo nuovo incarico e il suo coinvolgimento nei piani di sviluppo della società Florent Aubert che, gode di una esperienza in materia di progettazione industriale e di gestione dell’innovazione che completa e si integra quella dell’organico della società.

Tra i suoi obiettivi  e responsabilità vi è quella di potenziare ulteriormente la squadra del produttore di telefoni IP premium e contribuire ad incrementare le quote di mercato dell’azienda consolidandone la posizione in futuro attraverso un approccio che è centrato sul cliente.

“Florent Aubert presenta i migliori presupposti per svolgere al meglio i suoi nuovi compiti quale responsabile della gestione di prodotto, qualità che possiamo solo auspicare per rafforzare la nostra presenza sui mercati europei. Aubert dispone di oltre dieci anni di esperienza professionale intersettoriale e di competenze nella guida di divisioni di Product Marketing & Sales. Parla correntemente cinque lingue, ha vissuto in sette Paesi negli ultimi 17 anni ed é a casa praticamente ovunque“, ha commentato Gernot Sagl, CEO di Snom Technology.