Di Sirti le TLC di due nuove fermate della metro di Roma

Di Sirti i sistemi di Tlc, di videosorveglianza, di informazioni al pubblico e di diffusione sonora  e le  tecnologie funzionali e di gestione degli  impianti

  

La Business Unit Transportation di Sirti avrà il compito di realizzare il prolungamento verso il centro città della linea C della Metropolitana di Roma (denominata tratta T3) costituita da 2,8 km di galleria a doppio binario e dalle due stazioni di Amba Aradam/Ipponio e Fori Imperiali.

Nell’ambito del progetto di ampliamento Sirti,  società fondata nel 1921operante sull’intero territorio nazionale e con una consolidata esperienza nella progettazione, realizzazione, manutenzione, integrazione di sistemi e gestione di infrastrutture di rete, si occuperà della pianificazione e realizzazione di tutti i sistemi di telecomunicazione, degli impianti di videosorveglianza, dei sistemi di informazioni al pubblico e di diffusione sonora, e in generale delle tecnologie funzionali al completamento dell’opera.

La business Unit Sirti Transportation, nel ruolo di System Integrator, avrà il compito di integrare i nuovi impianti nel cuore tecnologico del Posto Centrale di Metro C presso Deposito Graniti, dove sarà possibile monitorare, diagnosticare e comandare i nuovi sistemi.

Dopo aver conseguito con successo altri lavori della Metro C di Roma, della Metro 4 di Milano e della Tramvia di Firenze, siamo orgogliosi di poter continuare a mettere a disposizione il know how e la nostra esperienza per la città di Roma, a beneficio dei cittadini che potranno in futuro usufruire di un miglior servizio di trasporto urbano”, ha commentato Roberto Chieregati, Vice President Business Transportation di Sirti.