Ricoh completa l’acquisizione di DocuWare

Ricoh si rafforza nel mercato in espansione del Digital Workplace finalizzando l’acquisizione di DocuWare annunciata lo scorso luglio

 

Ricohha comunicato di aver concluso il processo di acquisizione di DocuWare così come annunciato lo scorso 2 luglio.

DocuWare è stata supportata nell’operazione da William Blair, azienda globale che si occupa di Investment Banking & Asset Management.

Va ricordato che, con sedi principali in Germania e negli Stati Uniti, DocuWare fornisce soluzioni per il document e workflow management, in modalità cloud e on premise.

L’azienda supporta oltre 12.000 clienti in 90 Paesi del mondo avvalendosi di una rete di 600 partner. La partnership tra i due leader di mercato è comunque di lunga data e Ricoh da tempo propone i software DocuWare ai propri clienti.

“Questa acquisizione ci consente di offrire al mercato ulteriore valore nella gestione dei documenti e dei contenuti aziendali. Ora siamo in grado di fornire nuove funzionalità agli attuali clienti e alle aziende che ci sceglieranno in futuro”, ha commentato David Mills, Corporate Senior Vice President di Ricoh.

DocuWare opererà come sussidiaria dell’azienda giapponese.

L’acquisizione di DocuWare appare peraltro in linea con la strategia di Ricoh, dichiaratamente volta a consolidare la propria offerta per la trasformazione degli ambienti di lavoro.

Sul mercato, Ricoh mira pertanto a rafforzare DocuWare attraverso tutti i canali attuali e quelli che svilupperà in futuro.