I nuovi server single-socket per edge computing e carichi di lavoro data-intensive di Lenovo

Le piattaforme sono state progettate per sfruttare i processori AMD EPYC 7002 Series, ottimizzati per sistemi di video security, applicazioni edge-critical e ambienti virtualizzati

 

Lenovo ha presentato le piattaforme server Lenovo ThinkSystem SR635 e SR655, due potenti server single-socket. Ideati, osserva la società, per rispondere alle esigenze delle aziende, le nuove soluzioni si caratterizzano per prestazioni pari a quelle di server dual-socket al costo però di un server single-socket.

I due nuovi modelli, che si aggiungono al già ampio portfolio di soluzioni server di Lenovo, sono basati su processori della serie AMD EPYC 7002 e sono progettati appositamente per gestire il flusso di dati intensivo in settori applicativi quali la video securiy, il software-defined storage e la network intelligence.

Sono progettati anche per l’uso per ambienti virtualizzati ed egde, con target le aziende che ricercano un equilibrio tra produttività, sicurezza e scalabilità.

“La continua ricerca di Lenovo nell’innovazione per accelerare il processo di Intelligent Transformation dei nostri clienti, ci ha consentito di diventare uno dei produttori (OEM) di data center con la più rapida crescita al mondo” ha affermato Doug Fisher, Chief Operating Officer e Senior Vice President of Business Units di Lenovo Data Center Group. “Oggi Lenovo amplia ulteriormente la collaborazione con AMD con nuove soluzioni, completamente ottimizzate, che consentono ai nostri clienti comuni di gestire flussi di dati intensivi e sempre più complessi a costi sostenibili, mantenendo alti livelli di sicurezza senza compromessi”.

In particolare, ha commentato Lenovo, i server Lenovo ThinkSystem SR635 e SR655 consentono una elevata produttività, presentano una minore latenza e supportano una densità di traffico maggiore, nonché la massima capacità su disco NVMe rispetto a altri single-socket sul mercato.

Non ultimo, forniscono un’opportunità per l’abilitazione aggiuntiva di soluzioni di infrastruttura iperconvergenti.

Una soluzione per Smart City e IoT

Le nuove soluzioni di Lenovo sono proposte  come particolarmente adatte in situazioni nelle quali è richiesta una maggiore potenza di calcolo all’interno di spazi ristretti e ridotti consumi di energia; ad esempio per servizi di video security all’interno di smart city, campus e grandi aree pubbliche ad alta densità di passaggi.

Nello specifico, il modello ThinkSystem SR655, abbinato al software Pivot3, si propone di costituire una soluzione di video security per l’edge computing in grado di supportare fino al 33% in più di videocamere per nodo rispetto a soluzioni simili. Inoltre, con la maggiore ampiezza di banda prevista dalla nuova interfaccia PCle 4.0, supportata dai processori AMD EPYCTM, si dispone di un trasferimento dei dati ad alta velocità dall’edge al core e una maggiore capacità di storage atta ad un recall più rapido dei video per il riconoscimento e l’analisi.

Quanto a disponibilità, le nuove soluzioni ThinkSystem SR635 e SR655 sono disponibili presso i partner di canale di Lenovo in tutto il mondo.