Milioni di utenti di ATM a destinazione ogni giorno con Veeam

Per la gestione delle attività l’adozione e la diffusione degli ambienti virtualizzati nei Data Center,  ATM ha adottato una soluzione in grado di garantire la continua disponibilità dei dati

 

 La mobilità a Milano si basa sulla disponibilità dei dati per la pianificazione e svolgimento dell’attività quotidiana: servizi di acquisto titoli di viaggio, gestione e pagamento parcheggi, bike-sharing.

Per ATM, l’azienda dei trasporti milanese, è indispensabile garantire un livello di disponibilità tale da garantire i propri servizi e contribuire a rendere l’ambiente sempre più sostenibile, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Per la gestione delle attività l’adozione e la diffusione degli ambienti virtualizzati nei Data Center di ATM ha reso necessaria la ricerca di una soluzione in grado di garantire la continua disponibilità dei dati.

Una vision in grado di consentire la continuità operativa h24 di ATM e, di conseguenza, di mantenere lo standard di vivibilità che gli abitanti di Milano si aspettano dalla loro azienda di trasporto pubblico.

In questo scenario di esigenze l’utilizzo di Veeam Availability Suite va visto, osserva l’azienda,  come la continuità con le primissime adozioni delle soluzioni Veeam, una tecnologia che in ATM riconoscono pionieristica sin dai tempi della diffusione degli ambienti virtualizzati.

“Abbiamo provato altri strumenti ma nessuno ci ha soddisfatto come Veeam Available Suite”, osserva Paolo Tunesi, Responsabile Gestione ed Evoluzione Sistemi. “È una piattaforma che non richiede l’installazione di agenti, veloce e facile da gestire che ci ha permesso di puntare sui processi di back-up e restore dei dati come componente fondamentale della disponibilità dei nostri sistemi”.

Nelle aziende sempre più data-centriche, la disponibilità è un fattore che si dà per scontato. L’affidabilità con cui i dati di ATM vengono ripristinati in caso di problemi è un aspetto del tutto trasparente all’operatività.

“Si è manifestato un caso di un aggiornamento della sicurezza non andato a buon fine e che aveva inibito i protocolli utilizzati per la trasmissione di alcuni pagamenti”, continua Tunesi. “Grazie a Veeam è stato possibile avviare tempestivamente il restore di application server ristabilendo il corretto funzionamento dei servizi, permettendoci di evitare conseguenze negative per il nostro business e che ci ha consentito di ripristinare velocemente il servizio,  di risparmiare svariate giornate di lavoro e di evitare una rilevante perdita economica”.

Una realtà in trasformazione e risultati tangibili

Le realtà complesse come ATM, in piena trasformazione digitale, devono affrontare costantemente la sfida di coniugare innovazione e continuità operativa. Integrare tecnologie di ultima generazione mantenendo tutto funzionante.

Un obiettivo in cui, per un’organizzazione che deve garantire a milioni di passeggeri ogni giorno di recarsi al lavoro, andare a scuola, giungere a destinazione e rientrare a casa in orario, l’insuccesso non è un’opzione contemplata. Una vision in cui Veeam ha soddisfatto tutte le aspettative.

“Abbiamo la responsabilità di garantire il funzionamento dei collegamenti e dei trasporti in una metropoli come Milano”, conferma Stucchi, “per noi è fondamentale investire in soluzioni efficaci”. Nell’IT risulta decisivo riuscire a conciliare tutto quanto costituisca un’opportunità, mantenendo ciò che è in esercizio e tenendo conto della forza lavoro a disposizione. Occorre mediare il cambiamento con il funzionamento di ciò che garantisce l’operatività. Sotto questo aspetto, l’introduzione di Veeam non ha causato nessun impatto organizzativo”.

Molto concreti i risultati ottenuti. Avere i dati sempre disponibili permette ad ATM massima operatività e servizi online come il pagamento tramite carte contactless. Un sistema efficiente che fidelizza i cittadini e contribuisce alla sostenibilità. ATM gestisce anche i parcheggi per conto del Comune di Milano. La soluzione adottata tutela i servizi in caso di downtime e consente di evitare ingenti perdite economiche per le casse pubbliche.

Non ultimo, i risparmi generati contribuiscono a progetti di sostenibilità ambientale perché al centro del piano strategico ci sono trasporti ecologici e servizi sempre più affidabili grazie anche alla disponibilità dei dati.