Cresce il fatturato di Qualys grazie alla Qualys Cloud Platform

Il fatturato di Qualys è cresciuto Q su Q del 16%, consolidando il trend positivo e la crescita del numero dei clienti che utilizzano la Qualys Cloud Platform

 

Qualys ha comunicato che nel singolo trimestre ha registrato un fatturato di 75,3 milioni di dollari ed un EBITDA rettificato di 30,6 milioni di dollari.

“Siamo soddisfatti di aver realizzato un altro trimestre estremamente positivo e di aver iniziato molto bene anche il 2019. I nostri risultati sono il frutto della continua innovazione della nostra Cloud Platform e la crescente adozione del numero di Cloud Agent presso le aziende clienti, ne sono la conferma – ha dichiarato Philippe Courtot, Presidente e CEO di Qualys. “Il mercato della sicurezza sta cambiando rapidamente grazie alla trasformazione digitale e noi ci sentiamo perfettamente allineati alle esigenze del mercato e sapremo assicurare un approccio più olistico e integrato per la sicurezza delle applicazioni”.

Il nucleo centrale della sua offerta, fruibile in Cloud in modo che sia costantemente aggiornata,  ha come pilastro portante il controllo dell’asset IT, la raccolta dei dati e la valutazione dei rischi, il tutto in aderenza ai requisiti imposti dal GDPR.

La piattaforma consente anche la protezione costante dei dati personali gestiti negli ambienti IT globali e soprattutto con le terze parti.

Quattro i punti chiave della piattaforma cloud per la sicurezza e corrispondenza normativa:

  • Piattaforma di Asset Inventory/Monitoring per capire cosa è presente nel perimetro aziendale
  • Soluzioni di gestione continua delle vulnerabilità per monitorare le debolezze applicative e consentire di sapere proattivamente dove ci potrebbero essere degli attacchi
  • Soluzioni di PolicyCompliance per  permettere alle aziende di conoscere esattamente il loro livello di conformità rispetto alle normative (standard e custom).
  • Security Assessment Questionnaire per automatizzare, centralizzare e ottimizzare il processo di gestione del rischio dei fornitori e delle terze parti.

La piattaforma per la sicurezza è fruibile sia in modalità completamente su cloud che in modalità privare cloud per le aziende che desiderano mantenere i dati sulla sicurezza e sull’asset strettamente sotto controllo.

In quest’ultima versione può poi essere fruita in diverse modalità, come server rack preconfigurato con capacità elaborativa e storage oppure come Virtual rack  oppure, per lo small business, in versione appliance stand alone.