Exclusive Networks e Nozomi insieme per la sicurezza industriale


Le due aziende hanno siglato un accordo che aggiunge al portafoglio Cybersecurity e Cloud Transformation del VAD le soluzioni di Nozomi per il settore industriale e delle infrastrutture critiche.

 

Exclusive Networks, distributore a valore aggiunto (VAD), ha annunciato un nuovo accordo di distribuzione con Nozomi Networks, società specializzata in soluzioni di cybersecurity industriale e sede nella Silicon Valley.

Nata nel 2013 su iniziativa di due giovani italiani, Andrea Carcano e Moreno Carullo, Nozomi sviluppa soluzioni per rilevare minacce informatiche e difendere impianti e infrastrutture industriali e la integrazione IT/OT. Supporta, inoltre, oltre 250mila dispositivi nei settori delle infrastrutture critiche, dell’energia, manifatturiero, minerario, dei trasporti e delle utility.

Sono diversi. osserva Exclusive Network, gli attacchi nel mondo industriale, casi come quelli subiti da Renault e Nissan, che hanno visto bloccati ben cinque plessi produttivi, o l’incidente in Ucraina in ambito ICS (Industrial Control Systems), dove sono stati inviati comandi per la disattivazione dell’elettricità in una grande città creando un blackout di due ore.

Attacchi di questo tipo non hanno il solo scopo di recuperare informazioni preziose, ma anche quello di creare disagi a infrastrutture critiche e mettere a rischio l’incolumità delle persone.

I temi di sicurezza per i sistemi industriali non possono quindi avere lo stesso approccio e metodologia utilizzata per l’Information Technology.

In un tale contesto, dove i criteri da rispettare sono la Disponibilità e l’Integrità in primis, poi la Riservatezza, sono indispensabili soluzioni tecnologiche che garantiscano la protezione di sistemi che devono essere “sempre accessi” e prevedere tempi di ripartenza “pari a zero”.

Per fare security in ambito industriale, in sostanza, si rivela indispensabile utilizzare un approccio mirato e unico per la gestione di impianti IT e OT.

Molto spesso il mondo ICS viene attaccato sfruttando le vulnerabilità IT, che in seguito hanno impatto sui sistemi SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition).

Nozomi, evidenzia Exclusive Networks, si colloca in questo settore in modo dedicato ed altamente specialistico con competenze tecnologiche per proteggere le applicazioni OT in reti di automazione, controllo e telecontrollo dai rischi informatici nell’industria e nelle infrastrutture critiche.

 

Il mercato industriale è in continua evoluzione, gli impianti produttivi sono sempre più digitali e interconnessi – ha commentato Luca Marinelli, Managing Director Exclusive Networks Italia – L’Italia è il secondo paese manifatturiero in Europa (dato CSC 2017 – Centro Studi Confindustria), ciò significa un rapido e profondo cambiamento per le infrastrutture critiche e di produzione con una prevedibile crescente domanda di soluzioni per la sicurezza. Accordi di distribuzione, come quello con Nozomi, si inseriscono pienamente nella mission di Exclusive di creare il VAD specialista globale più grande al mondo per la Cyber e Cloud Transformation. In particolare, questa nuova partnership con Nozomi permetterà a Exclusive di consolidarsi in un settore, quello industriale, in cui la cybersecurity ha un forte impatto, permettendo ai partner di ampliare la propria offerta indirizzata ad un settore in forte crescita, dove competenze e soluzioni specifiche permettono di affrontare l’importante sfida nel garantire un efficace livello di sicurezza all’interno delle infrastrutture”.

La sensibilità su tematiche di sicurezza OT è in continua crescita in modo trasversale sul mercato abbracciando ogni tipologia di azienda che opera con dispositivi SCADA – ha aggiunto Sergio Leoni, Regional Sales Director Nozomi – L’accordo di distribuzione con Exclusive Networks si inquadra in questo contesto in piena crescita come elemento di spinta, coesione e fulcro della preparazione dei partner, fornendo valore, competenza tecnica sulla tecnologia, fornitura di prodotti, know-how di integrazione ed approfondimento per i clienti ma soprattutto esperienza in un contesto in pieno e repentino sviluppo”.