Vincenzo Lalli alla guida di Extreme Networks

Extreme Networks affida a Vincenzo Lalli la carica di Country Manager Italy, con la responsabilità del coordinamento della filiale italiana dell’azienda

Extreme Networks ha nominato Vincenzo Lalli Country Manager Italy, con la responsabilità del coordinamento della filiale italiana della società e l’obiettivo di consolidare e accelerare la crescita organica del business nel Bel paese.

Il manager è entrato in Extreme Networks nel 2006 come System Engineer, e ha condiviso le sfide, i successi e il cambiamento all’interno dell’azienda degli ultimi 13 anni, fino a diventare Sales Manager Southern Italy.

 

Vincenzo Lalli di Extreme Networks

Vincenzo Lalli di Extreme Networks

Lalli ha iniziato la sua carriera presso l’Ufficio Informatica del Comando Generale dei Carabinieri come Ufficiale Tecnico, subito dopo aver conseguito la Laurea in Ingegneria Informatica. Prima di Extreme Networks ha lavorato in 3Com nel ruolo di Network Consultant Engineer.

«La crescita significativa di Extreme Networks in Italia è frutto sia del successo della strategia di acquisizioni messa in atto dalla corporation sia della componente organica che deriva dal lavoro di un team straordinario, dove la comunità di intenti del gruppo ha permesso di arrivare alla situazione attuale. E sarà proprio su queste fondamenta che costruiremo l’evoluzione della vision aziendale sul nostro territorio – ha dichiarato Vincenzo Lalli -. Da ex-pallavolista, credo fortemente nel lavoro di squadra sia dentro l’azienda che nella collaborazione con i partner, per offrire le soluzioni migliori ai clienti in funzione delle loro necessità.»

La strategia della società prevede infatti una serie di iniziative dirette alla strutturazione interna per aggredire nuovi mercati verticali. In più Ericsson punta alla crescita del canale dei partner, che ritiene una risorsa sempre più importante per lo sviluppo dell’azienda sul territorio italiano.

I nuovi investimenti nell’area delle soluzioni software-driven, basate su concetti quali l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning, sono ritenuti fondamentali per il cambiamento della proposta commerciale secondo la filosofia Customer-Driven Networking.

 

Autore: