Veeam annuncia la disponibilità di Veeam Backup for Microsoft Office 365 Version 3

Veeam Software ha annunciato la disponibilità del nuovo Veeam Backup for Microsoft Office 365 v3, versione in grado di fornire un backup più veloce, una maggiore sicurezza, visibilità e analisi migliorate

Poiché le aziende sono responsabili della protezione dei dati di Office 365, ha osservato Veeam, la soluzione ha l’obiettivo di garantire un backup sicuro per Office 365 Exchange Online, SharePoint Online OneDrive for Business and Microsoft Teams, consentire un recupero dei dati veloce e un eDiscovery dei dati di backup per Office 365 o per ambienti ibridi.
“Veeam Backup for Microsoft Office 365 è già stato scaricato da più di 55.000 organizzazioni, che rappresentano sette milioni di utenti Office 365. Questa soluzione rappresenta il 549% di crescita su base annua ed è il nostro prodotto in più rapida crescita. Grazie alla risposta positiva del mercato, ci aspettiamo che la versione 3 acceleri ulteriormente la nostra leadership in questo segmento”, ha dichiarato Danny Allan, Vice President of Product Strategy at Veeam.
Inoltre, ha aggiunto l’azienda, la rapida adozione e la conseguente crescita di Microsoft Office 365 è un’opportunità per i service provider di offrire soluzioni di backup agli oltre 140 milioni di utenti di Office 365 in un mercato da 2,5 miliardi di dollari. Grazie a Veeam Backupfor Microsoft Office 365 v3, i Veeam Cloud & Service Providers (VCSPs) possono fornire soluzioni di backup sicure per Office 365 Exchange Online, SharePoint Online e OneDrive for Business; ripristinando rapidamente i singoli elementi attraverso una serie di opzioni flessibili, automatizzando e scalando in modo efficiente il flusso per il backup di Office 365.
Ampie le possibilità che offre a chi è interessato al prodotto. Veeam Backup for Microsoft Office 365 v3 è acquistabile sotto forma di abbonamento con una durata che può variare da un anno a cinque anni e può essere fatturato annualmente o in un’unica tranche anticipata. Veeam raccomanda però una sottoscrizione di tre anni, che ha un valore mensile suggerito al pubblico pari a 1,28 dollari per postazione.
“L’adozione di Office 365 aggiunge una dimensione cloud che si adatta all’archiviazione e alla condivisione dei dati aziendali; tu
ttavia, la protezione dei dati non è inclusa. Il mantenimento di un backup indipendente dall’ecosistema di Office 365 offre un accesso sicuro ai dati, una maggiore e controllo delle e-mail e dei documenti aziendali critici. Inoltre, il backup indipendente può servire come set di dati di riferimento per applicazioni quali eDiscovery e analisi”, ha osservato Steven Hill, senior storage analyst at 451 Research.