Nuovo modello di private cloud delivery per le soluzioni Avaya OneCloud di UC e Contact Center

L’offerta Avaya OneCloud ReadyNow abilita per le aziende un percorso più semplice per usufruire dei vantaggi del cloud

 

Avaya ha annunciato un nuovo modello di private cloud delivery del proprio portfolio di soluzioni Avaya OneCloud per Unified Communications as a Service (UCaaS) e Contact Center as a Service (CCaaS), in grado di fornire alle aziende un percorso veloce, sicuro e automatizzato che sfrutta i vantaggi delle comunicazioni in cloud.

Le nuove offerte di cloud privato Avaya OneCloud ReadyNow si basano su un modello di licenze per user a scelta tra pacchetti predefiniti di servizio che integrano soluzioni UCaaS e CCaaS e che hanno l’obiettivo di ridurre rischi, costi e difficoltà nella transizione da soluzioni on-premise a piattaforme cloud.

OneCloud, come prodotto, è parte della nuova soluzione Avaya Intelligent Xperiences – Avaya IX – che denomina l’architettura presentata alla conferenza annuale Avaya ENGAGE ad Austin in Texas.

Le soluzioni OneCloud private sono realizzate a livello ingegneristico, osserva Avaya, su misura, grazie all’aiuto di esperti che progettano, personalizzano e gestiscono applicazioni in grado di soddisfare le esigenze spesso complesse che caratterizzano la trasformazione digitale delle aziende.

E’ pur vero che molti responsabili IT sono interessati ai vantaggi legati all’offerta di cloud pubblico come il modello di consumo basato su spese operative (Opex), la flessibilità e la velocità di implementazione.

Ma d’altro canto è altrettanto vero che i problemi di controllo e sicurezza, insieme alle opzioni più limitate di gestione e personalizzazione offerte dai nuovi fornitori di cloud CCaaS e UCaaS, hanno rallentato il processo di adozione nel caso di progetti di grandi dimensioni.

Per superare il problema Avaya ha adottato un approccio al cloud ibrido e flessibile che tramite l’utilizzo delle nuove soluzioni, ritiene soddisfi le esigenze di aziende di ogni dimensione, a partire dalle piccole e medie imprese fino alle multinazionali.

“In qualità di leader di mercato con 145 milioni di linee in tutto il mondo, Avaya vanta le migliori soluzioni per aiutare i clienti nella delicata migrazione al cloud, offrendo scalabilità e prestazioni affidabili”, ha dichiarato Gaurav Passi, Presidente di Avaya Cloud Business Group.

Sul mercato le soluzioni UC e CC di Avaya OneCloud sono disponibili attraverso una rete di data center presenti negli Stati Uniti, in Germania e a Singapore e sono disponibili in 34 paesi. Nei prossimi mesi l’azienda amplierà anche la sua rete di data center globali per soddisfare le crescenti esigenze dei clienti in tutto il mondo.