La security Trend Micro per le Telco è VMware-Ready

L’interoperabilità è di ausilio per Telco e Service Provider nel mitigare i rischi all’interno delle reti e dell’IoT, proteggere le aziende e gli utenti domestici

 

Trend Micro ha annunciato che la sua soluzione di security per le telecomunicazioni e l’IoT, Virtual Network Function Suite (VNFS), è stata certificata VMware Ready. Il riconoscimento ribadisce, osserva, la propria capacità di mettere al sicuro le reti moderne, costruite per supportare il 5G e l’Internet of Things.

La certificazione VMware permette ai communication service provider che preferiscono o hanno già adottato VMware vCloud NFV, di aggiungere in maniera semplice i servizi Trend Micro per la sicurezza della rete.

Peraltro, chi fosse interessato alla soluzione Trend Micro ma non ha ancora virtualizzato le reti, ha la possibilità di sperimentare e valutare questa tipologia di ambiente tramite VMware vCloud NFV.

Siamo orgogliosi di essere certificati VMware Ready, poiché chiarisce alle Telco e ai provider cloud e di servizi, che esiste una risposta alla richiesta di protezione di quelle architetture che devono supportare il 5G”, ha affermato Hideyuki Tsugane, director of NFV business development at Trend Micro, “Le principali Telco possono ora utilizzare l’ultima soluzione virtual network-ready di Trend Micro, per fornire la migliore sicurezza e affidabilità del mercato

Ai fini operativi Trend Micro VNFS contiene un set virtualizzato di funzioni di rete all’interno della rete carrier a cui applica il filtro URL, il controllo delle applicazioni, la prevenzione delle intrusioni e i servizi di reputazione IoT.

La soluzione sfrutta la piattaforma di intelligence sulle minacce Smart Protection Network che blocca, ha evidenziato Trend Micro, circa 65 miliardi di minacce all’anno per ogni cliente.

La soluzione, nell’ambito delle reti NFV di nuova generazione, consente alle risorse di sicurezza di essere allocate e configurate dinamicamente per diversi servizi e scalare in funzione delle diverse richieste di traffico.