Hitachi Systems CBT è di LIVIA Group e si chiama WESTPOLE

LIVIA Group acquisisce il 100% del capitale azionario di Hitachi Systems CBT e accelera lo sviluppo strategico in Europa

acquisizione

LIVIA Corporate Development SE annuncia l’acquisizione del 100% del capitale azionario della società Hitachi Systems CBT da Hitachi Systems Ltd., società di proprietà di Hitachi Ltd. L’operazione prevede anche il rebranding di Hitachi Systems CBT che continuerà a operare con il nome di WESTPOLE.

LIVIA Group è una holding industriale indipendente e impresa di investimenti privati ​​del Prof. Dr. Peter Löw con fondi gestiti per oltre 750 milioni di euro.

Masahiro Kitano, President e CEO di Hitachi Systems, Ltd., ha commenta così l’annuncio: «Questa operazione si è resa necessaria per garantire la crescita dell’azienda nel settore IT a livello europeo: ringrazio Hitachi Systems CBT per la collaborazione di questi anni».

Fondata quasi 40 anni fa, WESTPOLE è uno dei principali fornitori di servizi IT in Italia ed è specializzata in Cloud Computing, Enterprise Information Management e soluzioni per la sicurezza. Con sede a Roma, uffici regionali a Milano, Venezia e Bologna, e data center a Milano e Roma, l’azienda progetta e gestisce sistemi ICT per circa 900 clienti tra cui agenzie governative, istituzioni finanziarie e società private. WESTPOLE impiega 235 persone e ha un fatturato annuo di circa 50 milioni di euro.

Alla guida della società in qualità di Presidente e CEO c’è Massimo Moggi, manager con elevata esperienza in consulenza strategica, trasformazione digitale, Industria 4.0 ed esperto di aziende ICT in Europa e negli Stati Uniti.

Il Presidente spiega la strategia:«Il nuovo nome che abbiamo scelto (WESTPOLE) rappresenta il nostro obiettivo ossia essere una pietra miliare, un nuovo punto di riferimento nel mercato IT per tutte quelle aziende pronte ad affrontare le prossime sfide nel campo dell’innovazione – e aggiunge -. WESTPOLE si pone come un catalizzatore innovativo e originale nel settore tecnologico che aiuterà i clienti a raggiungere obiettivi di business sempre più impegnativi sfruttando le opportunità offerte dalla quarta rivoluzione industriale».

«L’acquisizione è per noi un investimento strategico nel settore delle infrastrutture IT e nei servizi in cloud – ha dichiarato Prof. Dr. Peter Löw, fondatore e proprietario di LIVIA Group -. Il mercato IT europeo è estremamente dinamico e offre un enorme potenziale di crescita per un’azienda indipendente come WESTPOLE. Insieme ai nostri dipendenti, clienti e fornitori, desideriamo espandere ulteriormente il portafoglio di servizi attuali e accelerare la crescita del business».

 

 

 

Autore: