Come cambia il programma di canale di Nutanix

Programma di canale ampliato con nuove opportunità per gli integratori di sistema globali e distributori, maggiori incentivi e processi di vendita più rapidi

road to cloud

 

Il programma di canale Power to the Partner di Nutanix, società specializzata in enterprise cloud computing, si evolve verso un ampliamento rivolto anche a distributori a valore aggiunto (VAD) e integratori di sistema a livello globale (GSI). In più per i rivenditori sono previsti ulteriori benefici.

Il programma strategico di canale è stato annunciato ad Agosto 2018, con l’intento di fornire ai partner iniziative vantaggiose per distinguersi dai programmi tradizionali. La società, infatti, premia i partner in base agli investimenti effettuati nella stessa Nutanix piuttosto che in base agli obiettivi di fatturato.

Nutanix offre ora più vantaggi ai rivenditori e, allo stesso tempo, li estende a VAD e GSI. Tutto ciò segue il recente annuncio di collaborazione con Intel per consentire a GSI e VAD di essere più autonomi e offrire soluzioni infrastrutturali iperconvergenti con il proprio brand.

Rodney Foreman, VP of Global Channel Sales, Nutanix ha dichiarato: “Da quando abbiamo presentato il nostro piano strategico, non abbiamo mai smesso di ascoltare e recepire i feedback dei nostri partner e ci siamo impegnati nel dar seguito ai loro suggerimenti per estendere il programma a tutti i partner, dai rivenditori ai GSI. Poiché il nostro obiettivo è aiutare i clienti a rinnovare i propri data center e adottare soluzioni multi-cloud, è fondamentale che ogni partner disponga degli strumenti necessari in tal senso”.

 Le novità del progamma di Nutanix

Sono diverse le nuove funzionalità messe a punto per offrire ai VAD incentivi che li aiutano a capitalizzare le opportunità di mercato in ambito multi-cloud, multi-platform e multi-workload. I distributori possono sfruttare numerose risorse durante l’intero processo di vendita e ampliare il proprio business con Nutanix.

I principali benefici per i VAD, spiegati da Nutanix:

  • Un canale self-service per inserire quotazioni e ordini in modo più semplice grazie al nuovo Distributor Price Book.
  • Integrazione Electronic Data Interchange (EDI) per fornire ai distributori un time-to-revenue più rapido con l’automazione del processo Quote-to-Cash.
  • Nuovi incentivi per premiare i VAD per la loro focalizzazione, l’enablement e la gestione dei partner al livello Pioneer nelle aree geografiche commerciali più estese di Nutanix.

L’Influence Incentive Program, invece, premia i partner che hanno contribuito in modo significativo all’acquisto di un cliente. I partner con una particolare influenza e relazione strategica con i clienti ma che non sono coinvolti nella transazione commerciale del deal, oggi possono ricevere un Influencer Incentive se sono partner di livello Scaler, Master or GSI autorizzati.

I livelli dei partner

Nutanix ha anche definito ulteriormente le distinzioni tra i livelli di partnership per i rivenditori del programma. I partner godranno di sconti e prezzi su opportunità approvate che migliorano man mano che avanzano di livello nel programma.

Grazie alle nuove distinzioni tra i livelli, i partner possono beneficiare di ulteriori vantaggi per aver investito tempo e risorse nella vendita delle soluzioni Nutanix. A partire da Febbraio 2019, Nutanix fornirà licenze software XLAB ai partner Scaler e Master. Per essere più autonomi nella vendita dei prodotti Nutanix, i partner Scaler e Master potranno accedere a licenze complete per un’ampia gamma di soluzioni software Nutanix da utilizzare nei loro demo lab.

Autore: