Dynatrace migliora l’assistente virtuale Davis

L’assistente virtuale di Dynatrace offre nuove funzionalità e canali di comunicazione ai team IT e di business per avere informazioni sulle prestazioni e lo stato dell’IT

dynatace

Dynatrace ha reso disponibile una nuova versione di Davis, l’assistente virtuale di software intelligence ora disponibile in versione beta pubblica. Alimentato da un motore di elaborazione del linguaggio naturale (NLP) più accurato e sensibile al contesto, Davis è ora più intelligente, spiega la società.

Tra i nuovi miglioramenti c’è una maggiore accuratezza nelle risposte a vantaggio delle interazioni. Il team di Davis ha unito la propria esperienza con il feedback dei clienti per migliorare le risposte, in particolare quelle relative ai problemi e alle serie temporali. Le nuove risposte tendono a fornire informazioni più utili e concise, facili da leggere e comprendere. In più offre la possibilità di visualizzare grafici in linea, come le risposte delle serie temporali, in Slack e altri canali di comunicazione basati sul web. Questi grafici forniscono una visuale panoramica di un determinato intervallo di tempo.

Alla capacità di fornire risposte accurate si è aggiunta una migliore comprensione delle informazioni di contesto e una memoria conversazionale. Per esempio, questo consente all’utente di  avere  conversazioni più naturali, e con ogni interazione che fa riferimento a quelle precedenti. È anche molto più semplice per l’utente, perchè non deve comporre risposte prolisse e ripetere il contesto precedente.

Dynatrace ha anche introdotto diversi nuovi sviluppi e progressi nell’interazione di Davis che aumentano la sua conoscenza degli ambienti IT monitorati. Ora è possibile chiedere informazioni sui tassi di errore su servizi e applicazioni, nonché sui rating Apdex.

«Dynatrace sta lavorando anche per supportare molteplici canali di comunicazione. Nelle prossime settimane, sarà possibile cercare il supporto in versione beta per canali come Rocket.Chat, Google Assistant, Eco Show e altro ancora» ha dichiarato Dave Anderson, Global VP Marketing di Dynatrace.

Autore: