Cloud management e “wireless awareness” tra le nuove funzionalità degli switch enterprise

La gestione automatizzata on premise o nel cloud basata su policy dà la possibilità di configurare automaticamente gli switch e operare in modo sicuro. Il punto di vista di Cambium Networks

 

Nelle reti aziendali di oggi, oltre alle consuete capacità degli switch L2/L3, appare evidente come occorrano nuove funzionalità per rendere più sicura ed efficiente la connettività interna ed esterna, cablata e wireless, con una particolare attenzione alla facilità di installazione e gestione

In proposito, Rohit Mehra, Vice President Network Infrastructure di IDC ha recentemente osservato come le aziende stiano cercando di gestire la complessità odierna con una visione unificata dell’intera rete e con policy comuni su reti cablate e wireless.

La commutazione a livello aziendale gestita dal cloud, in combinazione con un’architettura wireless, può fornire una rete di accesso unificata, riducendo al contempo la minaccia di violazioni della sicurezza e migliorando l’automazione con una configurazione basata su policy, che elimina configurazioni manuali, spesso soggette a errori.

Ma quali sono, nello specifico, secondo Cambium Networks,  le nuove funzionalità che permettono di rispondere queste esigenze?

Innanzi tutto la gestione automatizzata basata su policy dà la possibilità di configurare automaticamente i dispositivi e le porte dello switch in base alla policy definita per ogni tipo di dispositivo previsto all’interno dalla rete. A questo si aggiunge la cancellazione automatica delle policy.

Wireless aware

Un altro elemento importante è la segmentazione della rete: fornisce un ambiente sicuro per le risorse di rete critiche, posizionando automaticamente i dispositivi nel segmento di rete più appropriato in base al loro specifico profilo.

Lo switch dovrebbe inoltre essere “Wireless Aware”, cioè in grado di riconoscere e gestire appropriatamente gli oggetti wireless in rete: questo consente l’automazione delle policy, assicura facilità di monitoraggio e la risoluzione dei problemi nella rete cablata e wireless gestita in modo realmente unitario.

La gestione nel cloud

E veniamo alla gestione cloud: la piattaforma di gestione dovrebbe poter garantire una gestione esaustiva del ciclo di vita dei dispositivi, la configurazione, il controllo e tutti i servizi di sicurezza.

Per aiutare a risolvere queste criticità Cambium Networks ha ad esempio sviluppato una linea di switch con cui si è proposta di rispondere in modo ampio e funzionale alle esigenze evidenziate, e capace di garantire di trarre il massimo in termini di prestazioni, sicurezza e facilità di gestione da tutti gli elementi che compongono una rete aziendale moderna.

“Quando abbiamo deciso di sviluppare cnMatrix, la nostra linea di switch enterprise, eravamo consapevoli di accettare una sfida importate in un mercato già ben presidiato. La gestione facilitata, completa e centralizzata tramite le nostre piattaforme di management nel Cloud e On-Premises, garantiscono all’utente finale un’esperienza facile ed automatizzata sia nelle attività quotidiane di monitoraggio di rete che nei casi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Il posizionamento delle nostre piattaforme di switching sul mercato, infine, garantisce, come nel caso delle soluzioni cnPilot Wi-Fi, un ottimo livello di funzionalità nei nostri mercati di riferimento: dall’enterprise al manifatturiero, dall’hospitality al retail fino alla sanità pubblica e privata”, ha commentato Marco Olivieri, Regional Sales Manager di Cambium Networks per l’Italia.