NetApp trasforma in realtà la fantasia e la creatività di DreamWorks

La tecnologia e lo storage di NetApp Data Fabric è di ausilio alla sconfinata immaginazione di DreamWorks

 

NetApp, azienda di riferimento nel campo dei dati per il cloud ibrido, ha annunciato la propria collaborazione con DreamWorks per lo sviluppo e la supervisione dell’approccio personalizzato al Data Fabric dello studio.

L’obiettivo è di abilitare funzionalità espanse e consentire la crescita futura della società di Glendale, leader nel settore dell’intrattenimento per tutta la famiglia.

Nel quadro della partnership, gli ingegneri di NetApp lavorano a stretto contatto con il team IT di DreamWorks per ottimizzare il Data Fabric e soddisfare le esigenze distintive di archiviazione e gestione dei dati in rapida espansione dello studio.

L’approccio adottato è particolarmente innovativo e fa leva su analytics predittivi e altre nuove funzionalità atte a potenziare l’accesso real-time a set di dati di grandi dimensioni. L’approccio semplifica inoltre l’integrazione e l’orchestrazione globale dei dati su un’infrastruttura IT ibrida.

“NetApp è leader nei servizi dati per il cloud ibrido”, ha affermato Kate Swanborg, senior vice president del reparto Technology Communications and Strategic Alliances presso DreamWorks. “Avendo utilizzato le soluzioni NetApp su tutti i propri film d’animazione in CG, la DreamWorks si affida a NetApp per fornire i servizi dati su cui i nostri registi potranno contare per proseguire sulla strada dell’innovazione, mentre liberano la propria creatività e sognano nuove realtà”.

I due i team sono impegnati  su diversi fronti  per trovare modi innovativi di:

  • Migliorare i flussi di lavoro in fase di produzione. Ottimizzare e sfruttare un’ampia quantità di dati per la creazione di contenuti su più produzioni simultanee.
  • Massimizzare lo sviluppo creativo. Garantire la disponibilità on-demand dei dati di produzione per le attività di creazione, iterazione e revisione degli artisti.
  • Semplificare le operazioni. Semplificare e automatizzare le architetture delle infrastrutture per massimizzare l’uptime di produzione.

In proposito, peraltro, DreamWorks terrà una presentazione durante il NetApp Insight 2018 e condividerà maggiori dettagli su come ha trasformato il proprio business con i dati e su che cosa significa essere data-driven.

La collaborazione sviluppata da DreamWorks con NetApp è la conferma ulteriore di come la società di storage e del cloud abbia acquisito lo status di vera e propria autorità di riferimento nel campo dei dati per il cloud ibrido.

Nello specifico, il portfolio di NetApp comprende alla data una gamma molto ampia ed esaustiva di servizi dati e storage per il cloud ibrido.

Il loro obiettivo, ha evidenziato la società, è quello di semplificare la gestione delle applicazioni e dei dati nel cloud e on-premise e sì facendo accelerare la trasformazione digitale.

E’ un compito che svolge congiuntamente ai suoi numerosi partner, il cui compito è di supportare le organizzazioni nel liberare il pieno potenziale dei propri dati per espandere i punti di contatto con i clienti, promuovere una maggiore innovazione e ottimizzare le operazioni.