Partners n.44

Partners cambia approccio seguendo il mercato e pubblicando una nuova rubrica a cura degli analisti IDC, un approfondimento dettagliato su uno dei principali settori economici d’Italia, il food, e tanto altro ancora per un Partners sempre più ricco

La novità più importante di questo numero è l’arrivo di una nuova rubrica: “Transform 2 Succeed. Trend e best practice per la trasformazione dell’ecosistema dei partner”, a cura degli analisti di IDC, la nota società di ricerca con cui Reportec ha siglato una partnership editoriale.

L’accordo è finalizzato a supportare le aziende del canale ICT nell’affrontare la decisiva fase di trasformazione che il cloud, la consumerization, lo sviluppo delle tecnologie digitali emergenti e, più in generale, le modificate modalità di fruizione dell’ICT impongono.

Con la nascita del cloud e la successiva affermazione della Terza Piattaforma, il mercato dell’Information e Communication Technology ha visto modificare le dinamiche commerciali e i rapporti tra domanda e offerta, con un enfasi crescente sul fronte dei servizi che arrivano a toccare direttamente il core business delle imprese utenti finali.

Queste ultime hanno sempre più bisogno di veri e propri partner e non semplici fornitori. Un progetto digitale innovativo è spesso un terreno inesplorato e il rapporto cliente-fornitore deve evolvere in una partnership, che supera il concetto di fiducia arrivando alla condivisione del rischio.

La nuova rubrica, valorizzando le capacità del team di analisti IDC nel cogliere l’impatto dei fenomeni evolutivi del mercato, metterà a disposizione dei lettori di Partners (distributori, system integrator, VAR, reseller, VAD, MSP e le future imprese del canale) elementi chiave per lo sviluppo delle strategie aziendali. Più precisamente fornirà loro indicazioni e linee guida utili al proprio posizionamento competitivo supportandole nel processo di trasformazione dell’ecosistema ICT.

Oltre ai contenuti editoriali, la partnership prevede anche un’attività di supporto diretta alla formazione, sulla quale vi manterremo aggiornati.

Tornando alle rubriche di questo numero, troviamo il primo piano dedicato alla Security e Business Continuity, che sono sempre più un tutt’uno, considerata quella che appare come una vera e propria necessità: l’always on enterprise. Il business richiede un’operatività pressoché costante, causa la globalizzazione, da fronteggiare, e l’internazionalizzazione, che porta “ossigeno” alle imprese italiane pronte a rischiare per uscire da un mercato stagnante post crisi.

Per l’inchiesta di questo bimestre abbiamo cercato di vagliare le scelte in termini di servizi cloud e servizi gestiti.

Lo scenario verticale approfondisce il settore del food, anch’esso alle prese con la digital transformation e, purtroppo, in grave ritardo rispetto buona parte dell’Europa.

Chiude il numero lo speciale tecnologie, dedicato al networking.

Autore: