Veeam e Lenovo insieme per la Hyper Availability e l’Intelligent Data Management

Con la partnership la piattaforma Veeam per la Hyper Availability è stata integrata nelle infrastrutture Software-Defined e nelle SAN di Lenovo

 

Veeam Software, fornitore di soluzioni di Intelligent Data Management per la Hyper Availability delle aziende,  ha annunciato una nuova partnership a livello globale con Lenovo.

La  partnership ha l’obiettivo di consentire alle aziende clienti di acquistare le soluzioni Veeam Intelligent Data Management insieme a Lenovo Software Defined Infrastructure (SDI) e Storage Area Network (SAN) direttamente da Lenovo e dai suoi rivenditori.

L’integrazione di Veeam con le soluzioni Lenovo ha anche l’obiettivo di fornire alle organizzazioni una più ampia scelta e flessibilità per offrire disponibilità, semplicità IT, prestazioni scalabili, efficienza operativa e innovazione accelerata per l’Hyper-Available Enterprise.

“La decisione di Lenovo di rivendere le soluzioni Veeam Intelligent Data Management and Availability insieme alle loro offerte riflette lo slancio e la leadership di mercato di Veeam“, ha dichiarato Peter McKay, President and Co-CEO di Veeam. “Si tratta di un ottimo esempio di due leader tecnologici che collaborano per fornire ai propri partner e clienti un processo di vendita e distribuzione più efficiente e proficuo“.

La piattaforma di Hyper Availability Veeam disponibile con Lenovo

La piattaforma di Hyper Availability Veeam disponibile con Lenovo

One stop shopping per clienti e partner

L’unione delle soluzioni SDI e SAN di Lenovo con la piattaforma Veeam Hyper Availability Platform offre in sostanza ai clienti e ai partner commerciali di Lenovo una sola interfaccia a cui rivolgersi per accelerare la propria trasformazione digitale.

Sul piano pratico l’integrazione tecnologica delle due piattaforme semplifica l’IT, riduce i rischi e fornisce quell’intelligent data management necessario per accelerare e far crescere le aziende.

Quello che diventa possibile per i clienti, ha osservato Veeam, è di eliminare i costi e la complessità dell’infrastruttura legacy, procedere con la virtualizzazione e il data protection management, e migliorare il ROI attraverso soluzioni intelligenti di gestione dei dati che accelerano lo sviluppo e la distribuzione delle applicazioni,

In particolare, ha commentato Veeam, i benefici che ne derivano  sono connessi alle funzionalità di backup e ripristino rapido di Veeam quali:

  • Gestione dell’IT semplificata: l’integrazione di Veeam con VMware vSphere, Microsoft Hyper-V e Nutanix Acropolis consente di automatizzare le operazioni di backup e ripristino per garantire l’Hyper-Availability di applicazioni e dati critici;
  • Recovery Granularity: assicura un’interruzione minima delle operazioni aziendali tramite svariate opzioni di ripristino atte a migliorare i livelli di servizio e disponibilità. Le opzioni vanno dal ripristino di un’intera macchina virtuale o di singoli file e elementi dell’applicazione;
  • Accelerare l’Innovazione: gli ambienti Veeam DataLabs possono essere creati rapidamente. Oltre a migliorare il ROI consente di accelerare lo sviluppo e il testing delle applicazioni, di effettuare test di DR efficienti per soddisfare la corporate data governance e la conformità, e l’analisi dei dati per una migliore business intelligence.