Smau riparte il 22 marzo con il Premio Innovazione al centro

Prima tappa del Roadshow 2018 a Padova, poi Londra, Bologna, Berlino, Milano e Napoli, per esplorare la trasformazione digitale in tutti i settori economici

Il format consolidato vede al centro del Roadshow di Smau il Premio innovazione, per il quale sono già aperte le iscrizioni, che si concentrerà sulle tecnologie finalizzate ad abilitare la trasformazione digitale. Coinvolti tutti i settori sulla spinta del piano Industry 4.0, che ha aiutato le imprese, anche Pmi, a trasformarsi e rinnovarsi e continuerà a farlo nel 2018. In particolare, un quarto dei 7 miliardi previsti per il digitale saranno sfruttati dal settore manifatturiero, ivi compreso il comparto agroalimentare.

Ricordiamo lo scenario tratteggiato dal recente Assintel Report che ha registrato nel 2017 una crescita del mercato ICT del +3,1% guidata da progetti di digital transformation relativi a varie tecnologie, quali cloud (+27,8%),Cognitive (+20,5%), Big Data & Analytics (+20,9%) IoT (+16,4%), realtà aumentata e virtuale(+335,6%), Wearable +155,7%.

Momenti da Smau 2017

Momenti da Smau Bologna nel giugno 2017

Dati indirettamente confermati dai progetti presentati durante gli Smau Live Show dell’edizione 2017. Un format che ha ottenuto grandi consensi, realizzando un, di fatto, laboratorio di contaminazione che favorisce lo scambio di idee e progetti e che ha visto partecipare i vertici delle più importanti multinazionali del digital, le imprese più rappresentative del Made in Italy e le Istituzioni del territorio. Uno sguardo sulla Smart Economy.

Nel 2017, Premio Innovazione e Smau Live Show hanno portato sulla ribalta più di 200 best practice italiane e multinazionali, tra cui, per citarne alcune: Aeroporto di Napoli, Carpisa, Pasta di Gragnano, Amadori, Grimaldi Group, Regione Lombardia, Fabbrica della FederModa,Città Metropolitana di Napoli, Noberasco, Piquadro, Pirelli, Croce Rossa Italiana, Lago, Alpitour, Ducati Corse, QVC, Sanofi, Colussi, Leonardo, Coop, Tetra Pak.Momenti da Smau 2017

Pronti per Smau Roadshow 2018

Per l’edizione di quest’anno, Smau intende proseguire su questi percorsi di successo e incrementare lo scambio di idee e progetti e “contaminazione” tra imprese, aziende digital, PA e startup tramite il programma degli Smau Live Show.

Per partecipare a questo proficuo confronto, le imprese e gli enti interessati a condividere i propri progetti possono rispondere alla “call” per il Premio Innovazione partecipando alla call sul sito Smau. in base al territorio di appartenenza le caditature saranno distribuite nelle tappe del Roashow 2018: Padova il 22 e 23 marzo, Bologna il 7 e l’8 giugno, Milano dal 23 al 25 ottobre e Napoli il 13 e 14 dicembre.

 

Gaetano Di Blasio ha lavorato presso alcune delle principali riviste specializzate nell’ICT. Giornalista professionista, è iscritto all’ordine dei giornalisti della Lombardia ed è coautore di rapporti, studi e Survey nel settore dell’ICT. Laureato in Ingegneria.