UCC e printing solutions su Direction 99

Due Focus dedicati a temi caldi in riferimento alla trasformazione in chiave digitale dei processi aziendali e altri contenuti di business e tecnologici per il numero 99 di Direction

Sono due i focus di approfondimento proposti dal numero 99 di Direction: il primo dedicato alla Unified Communication e Collaboration (UCC) e l’altro focalizzato sul mondo del printing. Ad accomunarli è la profonda trasformazione che entrambi i due ambiti stanno attraversando, con evoluzioni che guardano con crescente insistenza all’Internet of Things.

Tra gli altri contenuti i casi di studio degli Aeroporti di Milano, che hanno adottato l’API Management di Axway, e di Vigilanza Group, che rinnova lo storage con NetApp.

Altri articoli nelle rubriche tecnologiche con, tra gli altri, Oracle, HPE, Dimension Data.

Focus on UCC – Unified Communication e Collaboration

Nel caso dell’UCC si evidenza come la visione del passato, rappresentata da un insieme di un Pbx e di telefoni fissi o Dect e gestiti da personale dedicato è da lungo tramontata ed ora è sostituita da un ecosistema complesso che si è virtualizzato e ha assorbito nuovi paradigmi estendendosi sino a comprendere funzioni di collaborazione e interazione uomo-macchina, come nel caso dei “virtual person assistant”.

L’imperativo dell’Unified Communication è una comunicazione possibile ovunque e sicura per un business efficace. Analisi dei dati, coinvolgimento e interazioni “friendly” sono i punti chiave per migliorare la customer experience e la collaborazione.

Attenzione l’evoluzione è ancora in atto e non solo perché tecnologicamente si estende l’integrazione tra mobility, cloud, virtualizzazione e collaborazione, ma anche per il crescente connubio con L’IoT, in cui gioca un ruolo fondamentale la comunicazione. Ecco che l’evoluzione di reti e protocolli apre nuovi scenari nel settore.

printing web

Focus On printing

Anche il printing guarda all’Iot in un più ampio concetto di soluzioni integrate per l’automazione di processi, molti dei quali richiedono ancora documentazione cartacea o digitalizzata in modo da poter essere però fruibile. Proprio la digital transformation sta per assurdo favorendo l’adozione di tecnologie pronte da tempo.

Sono soprattutto sicurezza e mobilità, peraltro a interessare le imprese che ancora utilizzano la stampa in ufficio, ma richiedono supporto per gli operatori sul campo.

Gaetano Di Blasio ha lavorato presso alcune delle principali riviste specializzate nell’ICT. Giornalista professionista, è iscritto all’ordine dei giornalisti della Lombardia ed è coautore di rapporti, studi e Survey nel settore dell’ICT. Laureato in Ingegneria.