CHI SIAMO

REPORTEC dal 2002 è attiva nel settore dell’editoria specializzata nell’IT. Realizza e pubblica riviste, report, survey, e-magazine, Webinar, video, libri sull’ICT e prodotti personalizzati per aziende.

REPORTEC possiede un database con oltre 50 mila nominativi di manager di alto livello in aziende End user e operatori di Canale di tutte le dimensioni: dalla grande impresa alla medio piccola azienda, su tutto il territorio nazionale e in vari settori. Un database “abituato” a ricevere pubblicazioni di alto spessore e a essere coinvolto in indagini e analisi sul mercato e le tecnologie.

REPORTEC è in grado di interpretare specifiche esigenze di informazione nel settore dell’Information e Communication Technology professionale, attraverso l’impiego di mezzi funzionali ai bisogni del marketing e adatti anche a soddisfare i nuovi paradigmi di comunicazione multicanale.

REPORTEC interpreta in un modo nuovo sistemi di comunicazione specifici per il Canale e per coloro che al Canale vogliono fare arrivare il loro messaggio con un approccio innovativo e qualificato.

TEAM

Giuseppe Saccardi
Giuseppe Saccardicofondatore e President di Reportec
Giuseppe Saccardi è autore e coautore di numerosi libri nel settore dell’ICT. Ha lavorato in società di primo piano nel campo dell’informatica e delle telecomunicazioni, maturando una trentennale esperienza nel settore. È laureato in Fisica ed è iscritto all’ordine dei giornalisti della Lombardia
Gaetano Di Blasio
Gaetano Di Blasiocofondatore e Vice President di Reportec
Gaetano Di Blasio ha lavorato presso alcune delle principali riviste specializzate nell’ICT. Giornalista professionista, è iscritto all’ordine dei giornalisti della Lombardia ed è coautore di rapporti, studi e Survey nel settore dell’ICT. Laureato in Ingegneria.
Riccardo Florio
Riccardo Floriocofondatore e Vice President di Reportec
Riccardo Florio ha collaborato con le principali case editrici specializzate nell’ICT. È coautore di rapporti, studi e Survey nel settore dell’ICT. È laureato in Fisica ed è iscritto all’ordine dei giornalisti della Lombardia.

DICONO DI NOI