Forcepoint si focalizza sulla cybersecurity human-centric

La cybersecurity human-centric è stato il tema centrale della  Channel Conference EMEA, che ha visto premiare le italiane Project Informatica e D.G.S.

 

Il produttore e fornitore mondiale di soluzioni per la sicurezza informatica Forcepoint ha annunciato i partner vincitori degli awards presentati durante la cena di gala che si è svolta alla Channel Conference EMEA a Lisbona, in Portogallo.

L’annuncio è stato dato  in occasione dell’evento a cui hanno partecipato i principali partner di canale di tutta l’area, una conferenza di due giorni per esaminare  la strategia di cybersecurity human-centric e sul portafoglio a valore Human Point System, nonché per celebrare la community dei partner mondiali e il contributo da essi dato all’organizzazione di Forcepoint.

Tra i premi assegnati, quello  di Rising Star Award è andato a Project Informatica SRL  e sempre ad un’italiana è andato il riconoscimento Southern Europe Partner of the Year, attribuito a D.G.S.

«Forcepoint con il suo approccio sta creando un vero e proprio punto di svolta nel settore della sicurezza informatica. L’approccio che l’industria ha utilizzato finora non è più efficace. È stato costruito per un tempo diverso, un ambiente IT diverso e più strettamente controllabile e un diverso panorama delle minacce. In Forcepoint, stiamo reinventando la cybersecurity con il nostro approccio incentrato sull’individuo, offrendo sistemi adattivi che comprendono il comportamento e le motivazioni delle persone mentre interagiscono con dati e IP ovunque essi siano»,  ha affermato Neal Lillywhite, vice president of Channel, EMEA.

La Partner Conference EMEA ha visto i partner strategici di tutta l’area apprendere di più sul nuovo approccio di Forcepoint verso la cybersecurity e sulle opportunità di crescita per quest’anno e per i prossimi. Solo negli ultimi tre mesi Forcepoint è stata riconosciuta da CRN nella sua lista dei 20 migliori fornitori di Cloud Security, all’interno dei 2018 Cloud 100 e come prodotto dell’anno 2017 per quanto riguarda Forcepoint CASB. Flink inoltre, è stato inserito nella prestigiosa lista dei CRN 2018 Channel Chiefs.

La conferenza ha offerto ai partner EMEA approfondimenti su come l’attenzione di Forcepoint si stia spostando per quanto concerne la cybersecurity sempre più verso l’utente finale, abilitando la risk adaptive protection, la quale applica in modo dinamico le policy di controllo alle attività e attiva gli alert che rappresentano il rischio più elevato per un’impresa o un’organizzazione governativa, piuttosto che combattere una battaglia senza fine per fermare le minacce.