Veeam annuncia la nuova Veeam Availability Console

La console di management per service provider e aziende abilita una gestione all-in-one e la visibilità dei carichi di lavoro virtuali, fisici e su cloud

 

Veeam Software, fornitore di soluzioni per l’Availability for the Always-On Enterprise, ha annunciato la disponibilità  della  nuova  Veeam Availability Console, una console gratuita di gestione dedicata alle aziende che forniscono servizi tramite Veeam, quali il Backup as a Service (BaaS) e il Disaster Recovery as a service (DRaaS), per supportare la gestione, il monitoraggio e la fatturazione di questi servizi in maniera più efficiente.

In aggiunta, la console, ha spiegato l’azienda, estende le opportunità offerte ai rivenditori e ai nuovi managed service provider che desiderano avviare un’attività di servizi di backup gestiti per acquisire nuovi volumi di fatturato.

La console può inoltre essere usata dalle aziende che operano in un modello di erogazione di servizi IT e che desiderano offrire un backup efficiente e gestito centralmente, la protezione dei dati e i servizi di disaster recovery su un ambiente multi-cloud distribuito, on-premises o cloud privato e pubblico, uffici remoti e filiali, nonché da dipendenti che lavorano da casa o da postazioni mobili.

La nuova console tra la sua genesi dalla considerazione che con l’incremento dell’adozione del cloud, la capacità di distribuire, gestire e monitorare l’infrastruttura IT può risultare difficoltosa.  Veeam Availability Console ha l’obiettivo di semplificare questo aspetto e consentire ai service provider di fornire valore aggiunto fornendo, gestendo e monitorando soluzioni Veeam virtuali, fisiche e cloud per conto dei propri clienti.  In pratica, un obiettivo del rilascio è quello di  consente ai partner di generare nuove possibilità di business offrendo servizi completamente gestiti di BaaS e DRaaS parallelamente alle loro linee di business tradizionali.

«Veeam Availability Console semplifica l’implementazione, la gestione e il monitoraggio di tutti i servizi Veeam dei loro clienti, sia che essi forniscano Availability per applicazioni e dati in cloud, in un ambiente virtuale o su un server fisico o laptop. La nostra strategia è rendere il più semplice possibile ai i nostri partner l’opportunità di fornire ai loro clienti servizi preziosi e redditizi, e la distribuzione di Veeam Availability Console fa parte della nostra strategia»,  ha dichiarato Danny Allan, Vice President of Product Strategy di Veeam.

La nuova console Veeam

Tra  i punti salienti della nuova Console vi sono:

  • Integrazione semplificata dei clienti, con la possibilità di supportare e gestire centralmente più clienti.
  • Supporto di endpoint e server virtuali, fisici e basati sul cloud.
  • Gestione e monitoraggio da remoto dei backup e delle repliche di Veeam tramite  una sola dashboard.
  • Monitoraggio, fatturazione e contabilità con visibilità completa delle risorse utilizzate in tempo reale, e  fatture white label.
  • Gestione self-service e monitoraggio tramite un portale multi-tenant per i partner e gli utenti finali.
  • RESTful API per integrare le funzionalità della console nei portali di gestione e flussi di lavoro esistenti e automatizzare le attività di gestione più comuni.

Per quanto riguarda disponibilità e prezzo del prodotto va osservato che la licenza Veeam Availability Console è gratuita, e completamente supportata per i partner VCSP (Veeam Cloud and Service Provider).

I service provider interessati ad utilizzare la soluzione devono invece partecipare al programma VCSP anch’esso gratuito, che non richiede obblighi di acquisto di soluzioni Veeam a pagamento. Le aziende che desiderano adottare la Veeam Availability Console possono invece rivolgersi al rappresentante Veeam locale.

«Con Veeam Availability Console siamo ora in grado di estendere ulteriormente la nostra offerta cloud, sviluppata in sinergia con Veeam. Veeam Availability Console offre ancora più opzioni self-service, in modo che i nostri partner possano accedere ed assistere i propri clienti senza doverci coinvolgere, rendendo la nostra offerta più agile e facile da gestire», ha dichiarato Benjamin Elveng, Chief Technology Officer di any.cloud, platinum partner VCSP di Veeam.