Dati nel cloud al sicuro con Stormshield e Oodrive

Stormshield e Oodrive siglano una partnership per rendere più sicura la condivisione di dati sul cloud e accelerare la digital transformation

 

Stormshield, fornitore europeo di soluzioni per la tutela dei dati, e Oodrive, fornitore europeo di soluzioni per la gestione di dati sensibili, hanno dato il via ad una partnership  per assicurare la protezione dei dati nel cloud.

L’iniziativa congiunta trova il suo motivo nella considerazione che oggi il cloud è un requisito essenziale della trasformazione digitale delle aziende. Il 90 % delle organizzazioni se ne avvale per accedere remotamente ad applicazioni e a dati aziendali, oltre che per migliorare il modo in cui collabora con il proprio ecosistema.

Tuttavia secondo uno studio NetWrix, osserva Stormshield, il 65% delle imprese non ha ancora ben chiaro come proteggere adeguatamente i propri dati nel cloud e quanto questo sia necessario al fine non solo per garantirsi  la riservatezza di dati  che possono avere un forte valore aziendale ed un impatto sui risultati di business, ma anche di tipo legale, come previsto dal GDPR.

Con la sigla dell’accordo d collaborazione, Stormshield e Oodrive hanno quindi l’obiettivo di fornire alle aziende la possibilità di migrare al cloud applicazioni e dati in sicurezza e con la garanzia di poter collaborare tramite il cloud con il massimo della fiducia.

Storshield

Scambio al sicuro delle informazioni

In sintesi, la missione principale di Oodrive è di fornire servizi di gestione dei dati sensibili tramite una infrastruttura dislocata in Francia, Europa, Brasile e Cina, la cui sicurezza è periodicamente sottoposta a revisione e certificazione. Uno dei progetti in cui il gruppo è coinvolto –a fianco di ANSSI (l’agenzia di Stato francese per la cybersecurity) – è un’iniziativa pilota ( “SecNumCloud”) volta a creare paradigmi di riferimento nella formulazione di requisiti quadro per la sicurezza nel cloud. Con la propria soluzione Stormshield Data Security for Cloud & Mobility, Stormshield assicura  invece la cifratura punto-punto dei dati nel cloud.

L’integrazione tra la soluzione Stormshield Data Security for Cloud & Mobility e PostFiles, lo strumento di condivisione online firmato Oodrive, dà luogo ad una soluzione per la collaborazione sicura di nuova generazione.

Le organizzazioni che se ne avvarranno, spiega Stormshield, saranno in grado di collaborare in modo più efficiente e tramite il servizio avranno la possibilità di garantire la  tutela dei dati e la riservatezza dei propri asset informatici e, non ultimo, disporre della conformità alle normative francesi ed europee del GDPR.

«Questa alleanza tra Stormshield e Oodrive ci consente di favorire la graduale migrazione dei nostri clienti verso il cloud, fornendo loro la certezza che possono fare affidamento su un’infrastruttura e su servizi altamente sicuri: le aziende particolarmente sensibili o i cui servizi sono considerati di vitale importanza, possono avviare la propria trasformazione digitale nelle migliori condizioni possibili», hanno congiuntamente commentato Matthieu Bonenfant, CMO di Stormshield e Stanislas de Rémur, CEO di Oodrive.