OpenStack Days Italy: aprirà i lavori Jonathan Bryce

Si delinea l’agenda dell’evento dedicato al mondo OpenStack. Tra gli ospiti il numero uno dell’OpenStack Foundation che aprirà gli interventi della giornata

Jonathan Bryce, Executive Director dell’OpenStack Foundation, aprirà la giornata di lavori dell’OpenStack Days Italy, l’evento riservato alla community italiana di quella che a tutta evidenza si configura come la più grande piattaforma di open cloud al mondo che si terrà il 28 settembre a Milano.

L’evento organizzato da Coworking Login, Enter e Binario Etico, e che vede il supporto di numerosi sponsor,  è rivolto a chi già opera nel mondo di OpenStack, ma anche a chi voglia scoprire di più sulla community e sulle opportunità che offre agli utenti.

Jonathan Bryce, Executive Director dell’OpenStack Foundation

L’agenda dell’evento, hanno comunicato gli organizzatori, si sta completando con relatori che si prospettano di levatura internazionale ed esperti italiani di OpenStack, tra cui: Silvio Cretti della Fondazione Bruno Kessler; Mariano Cunietti CTO di Enter:  Davide Lamanna, Infrastructure Engineer di Binario Etico; Gaetano La Rosa, Red Hat Certified Instructor di Extraordy; Francesco Pantano, System Cloud Engineer di Fastweb);  Flavio Percoco, Principal Software Engineeer di Red Hat; Massimo Pessina, Data Management and Design Authority in Saipem.

Si tratta nel complesso di relatori e di aziende nazionali e internazionali che permetteranno di  avere   informazioni di prima mano e dai diretti interessati di cosa sia possibile fare e i benefici che possono derivare dall’adozione di OpenStack.

In particolare, gli interventi dei relatori verteranno sia su trend d’attualità, che su testimonianze pratiche di chi con OpenStack lavora quotidianamente, come Giuseppe Paternò che parlerà del caso Minardi e di un uso creativo di OpenStack: nel suo intervento spiegherà come con OpenStack abbia supportato l’Historic Minardi Day, la kermesse dedicata a piloti, collezionisti e semplici fan della scuderia di Faenza. Con OpenStack è stato ad esempio possibile gestire telecamere e reti, il live streaming dell’evento, le analitiche in diretta dei piloti e la post produzione automatizzata.

Mariano Cunietti CTO di Enter

Ultima cosa per chi volesse partecipare è che l’evento non è gratuito ma comunque  con un fee molto contenuto. Per partecipare all’evento è possibile già acquistare i biglietti a questo link.  Per i lettori dei siti gestiti da  Reportec (www.Reportec.it;  www.tomshw.it/business/), è però possibile fruire di una riduzione di € 10,00 utilizzando questo codice sconto: OPSDAYTOM.