Cambio al vertice di Vasco Data Security

Scott Clements è il nuovo CEO di Vasco, con il compito di incrementare il business e il valore offerto a clienti, azionisti e dipendenti

Vasco Data Security, società  attiva nello sviluppo di soluzioni digitali per la sicurezza, tra cui identità, sicurezza e produttività aziendale, ha proseguito il suo programma di avvicendamento ai vertici e nella direzione della società annunciando la nomina di Scott Clements a Presidente e Chief Executive Officer.

Clements, eletto anche membro del Consiglio di Amministrazione, succede a T. Kendall Hunt, Founder, Presidente e CEO di VASCO, che proseguirà nel ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Scott Clements che era stato nominato Chief Strategy Officer di Vasco nel 2015 e nel novembre del 2016 promosso a Presidente e Chief Operating Officer, è entrato in Vasco nel 2015 dopo una consojidata esperienza in Tyco, dove era stato Presidente di Tyco Retail Solutions e Chief Technology Officer della società.

Clements, ha illustrato la società,  ha un’ampia esperienza in ruoli di leadership nel settore tecnologico, con un forte focus nello sviluppo e nell’attuazione di strategie aziendali che integrano le esigenze dei clienti e l’innovazione tecnologica. In precedenza era stato per 11 anni presso Tyco International, dove era arrivato a ricoprire la carica di Corporate Senior Vice President Business Development, focalizzandosi sulle acquisizioni tecnologiche.

Sempre in Tyco aveva ricoperto la carica di Presidente di Tyco Retail Solutions e anche quella di Chief Technology Officer di Tyco. In pratica ha ricoperto ruoli che  lo mettono in condizione di dare il via ad una efficace strategia di prodotto e di mercato.

«Sono onorato di succedere a Ken come CEO e di guidare VASCO affinché continui a fornire soluzioni innovative ai clienti”, Non vedo l’ora di lavorare con il nostro team di manager e con il personale di tutto il mondo e far leva sui nostri numerosi punti di forza per incrementare il business e aumentare il valore offerto a clienti, azionisti e dipendenti», ha dichiarato Clements.