Ricoh: cinque nuovi premi da Buyers Laboratory

Ricoh è stata premiata da Buyers Laboratory nell’ambito dei Summer Pick Awards 2017. Cinque riconoscimenti ne confermano la leadership nell’innovazione

 Ricoh, gruppo multinazionale che si è data come mission principale quella di supportare le aziende e le persone con tecnologie e servizi che promuovono l’innovazione, migliorano la sostenibilità e sostengono la trasformazione e crescita del business,  e che sviluppa  soluzioni per la gestione documentale e il production printing, IT Services e sistemi per la visual communication innovativi, ha annunciato di aver ricevuto cinque premi conferitigli dai tecnici di Buyers Laboratory.

I premi, ha osservato l’azienda, dimostrano la sua capacità  di sviluppare tecnologie a supporto dell’innovazione negli ambienti di lavoro. Nello specifico, le categorie in cui Ricoh è stato riconosciuta come leader sono:

  • Multifunction Printer for Mid-size Workgroups: MP 402SPF
  • Multifunction Printer for Large Workgroups: MP 501SPF
  • Departmental Multifunction Printer: MP 601SPF
  • Departmental Printer: SP 5310DN
  • 25-ppm Copier MFP: Serie MP 2555

I tecnici di Buyers Laboratory hanno effettuato rigorosi test e premiato i modelli che si sono distinti dalla concorrenza.

Ricoh MP 601SPF

«I nostri Pick Awards danno rilievo ai prodotti che dimostrano performance d’eccellenza durante i test. I cinque premi conferiti  avvalorano la continua innovazione dell’azienda nello sviluppo e progettazione di soluzioni in grado di supportare le aziende di tutte le dimensioni. Ogni riconoscimento mette in evidenza l’efficienza del portfolio Ricoh», ha commentato il riconoscimento attribuito David Sweetnam, Director of Research and Lab Services per BLI EMEA/Asia.

«Questi premi confermano la leadership di Ricoh nel proporre alle aziende di tutti i settori soluzioni innovative grazie alle quali migliorare la gestione e la condivisione delle informazioni», ha invece osservato Olivier Vriesendorp, Vice President Product Marketing di Ricoh Europe, società che ha sede principale a Tokyo ed è presente in oltre 200 Paesi e che nell’anno fiscale conclusosi a marzo 2017 ha realizzato un fatturato di 2.028 miliardi di yen, pari a circa 18,2 miliardi di dollari.